INTERVISTATI / Giuseppe Bergomi

Giuseppe Bergomi è nato a Milano il 22 dicembre 1963. E' un ex allenatore di calcio ed ex calciatore nel ruolo di difensore. Da giocatore ha speso tutti i vent'anni di carriera professionista per l'Inter, squadra in cui è cresciuto dopo i primi calci nelle giovanili della Settaiese. Dal 1979 al 1999, Bergomi ha collezionato 756 e 28 gol presenze con la maglia nerazzurra (519 e 23 solo in serie A), divenendo uno dei giocatori più importanti della storia del club, nei panni prima di terzino destro e poi di libero, nell'ultima parte della carriera. Con l'Inter ha vinto uno scudetto, una coppa Italia, una superocoppa italiana e tre coppe UEFA. Detiene il record di presenze nella competizione Coppa UEFA (oggi denominata Europa League), con 96 gettoni (e tre vittorie, nel 1991, 1994 e 1998, altro record). Bergomi vanta 81 presenze e 6 reti in nazionale A, con la quale ha vinto i mondiali del 1982, all'età di 18 anni, e il bronzo a quelli del 1990 in Italia. Appese le scarpette al chiodo Bergomi ha intrapreso la carriera di allenatore, sviluppatasi tra le giovanili di Inter (2008), Accademia Internazionale (2008-2009), Monza (2009-2011) e Atalanta (2011). Inoltre è diventato commentatore televisivo per SkySport, raggiungendo grande popolarità come opinionista e spalla tecnica del telecronista Fabio Caressa, col quale ha raccontato la vittoria dell'Italia ai mondiali di Germania 2006. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI