INTERVISTATI / Giuseppe Cuomo

Nato a Piano di Sorrento il 25/11/1961. Ha frequentato il liceo classico, laureandosi poi in Giurisprudenza. Avvocato dal 1987, è titolare dello studio legale Cuomo che divide con il padre Antonino. Ha iniziato la sua carriera politica nel 1990 come consigliere comunale a Sorrento, nelle liste della Dc. Dal 1992 al 1993 e dal 2000 al 2002 è stato assessore al Comune di Sorrento. Nel 1995, e poi nel 1999, viene eletto consigliere nell’amministrazione provinciale di Napoli, nelle fila di Forza Italia. Per lo stesso partito ha ricoperto, dal 1995 al 2005, l’incarico di delegato del collegio Gragnano-Sorrento, di capogruppo presso la Provincia di Napoli dal 1998 al 2004 e quale componente del consiglio nazionale dal 2002 al 2005. Si è candidato per un primo mandato alle amministrative 2010 alla carica di sindaco della Città di Sorrento, sostenuto da una coalizione costituita da Pdl, Alleanza per Sorrento, Sorrento domani, Il Ponte, Udc, Sorrento Casa delle Libertà - Nuovo Psi, risultando eletto il primo aprile 2010 con 7270 voti e il 64,63 per cento di preferenze. Si è candidato per la seconda volta nel 2015, a capo di quattro liste civiche: Con Noi per Sorrento, La Grande Sorrento, Il Ponte e Nuova Sorrento, raccogliendo 5632 preferenze, pari al 52,79% dei voti. Dal primo giugno 2015 è sindaco di Sorrento per il secondo mandato. Nel novembre 2019 ha aderito alla Lega. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI