INTERVISTATI / Pap Abdoulaye Khouma

Pap Abdoulaye Khouma (Dakar, Senegal, 1957), scrittore, è emigrato in Italia nel 1984. È anche giornalista (dal 2002 dirige la rivista letteraria online “El Ghibli”) e cofondatore della casa editrice Kanaga; ha lavorato per molti anni come libraio a Milano. Voce importante della nuova letteratura nata dalla migrazione, ha esordito nella narrativa con l’autobiografia “Io, venditore di elefanti” (1990, con il giornalista Oreste Pivetta) che racconta la sua esperienza di venditore ambulante; nel 2005 ha pubblicato il romanzo “Nonno-Dio e gli spiriti danzanti”, e nel 2010 “Noi neri italiani”. È musulmano e appartiene alla confraternita sufi dei Muride. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI