INTERVISTATI / Stefano Mantegazza

È nato nel 1955. Laureato in filosofia, giovanissimo entra nel sindacato nel 1976; nel 1983 viene chiamato a far parte della segreteria nazionale della Uisba (Unione italiana salariati e braccianti agricoli) ed è eletto segretario generale della Filbi (sindacato di categoria dei lavoratori dei consorzi di bonifica). Dal 1995 è segretario generale della Uila, la più numerosa categoria di lavoratori attivi della Uil, nata dalla fusione tra Uisba e Uilias (sindacato dei lavoratori dell’industria alimentare), che organizza i dipendenti del settore agro-alimentare, È stato ispiratore e protagonista dell’unità d’azione sindacale con Cgil e Cisl che, da sempre, caratterizza il settore; è vicepresidente della Fondazione Argentina Altobelli, istituita dalla Uila nel 1994 per valorizzare la figura della prima grande sindacalista donna italiana, paladina del socialismo riformista e delle prime lotte per l’emancipazione femminile. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI