14enne investita da un treno a Roma/ Travolta mentre stava attraversando i binari

- Davide Giancristofaro Alberti

Tragedia in quel di Roma dove una 14enne è stata travolta e uccisa da un treno mentre stava attraversando i binari assieme a due amici

situazione traffico treni
Immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

Tragedia avvenuta ieri a Roma, dove una 14enne è morta travolta da un treno mentre stava attraversando i binari. L’episodio è stato riportato da numerose testale online, a cominciare da il Corriere della Sera edizione Roma, e si è verificato in quel della stazione di Salone. La giovane è stata investita da un treno in corsa della linea FL2 che in quel momento stava passando per dirigersi verso Avezzano e per lei non vi è stato nulla da fare, visto che la giovane è morta sul colpo. Nonostante infatti l’intervento tempestivo degli uomini del 118, la 14enne non si è rianimata, e l’impatto con il treno, che sopraggiungeva a forte velocità, le è stato fatale.

La polizia ferroviaria ha immediatamente aperto un’indagine per ricostruire con esattezza la vicenda, e in base a quanto emerso sembrerebbe che la giovane vittima stesse attraverso i binari del treno assieme a due amici. Di conseguenza, non pare si tratti di un gesto volontario, di un suicidio, ma di un tragico incidente, forse un “gioco” che ha avuto un esito drammatico. Ovviamente è ancora presto per arrivare a conclusioni certe, e solo le opportune verifiche delle forze dell’ordine sveleranno l’arcano, ma al momento gli agenti della PolFer stanno procedendo per un “investimento mortale con causa accidentale”.

14ENNE INVESTITA DA TRENO A ROMA: MACCHINISTA NON HA POTUTO FARE NULLA

Le autorità hanno già acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona dell’incidente, e a breve dovrebbero essere ascoltati anche gli amici della 14enne, che quasi sicuramente faranno chiarezza sull’accaduto.

L’episodio si è verificato nella serata di ieri, poco dopo le ore 19:00, e pare che sarebbero diversi i testimoni che abbiano assistito alla tragica scena anche perchè a quell’ora vi era ancora molta luce e la città era ovviamente viva. Il macchinista non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto con la ragazzina, e il suo corpo sarebbe stato trascinato per alcuni metri prima dello stop del convoglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA