15enne aggredito per difendere le amiche da molestie/ Ferito con coccio di bottiglia

- Alessandro Nidi

A Ostia un 15enne è stato aggredito da un ragazzo di dieci anni più grande di lui, che l’ha ferito con un coccio di bottiglia

ostia mare spiaggia turismo 1 lapresse1280 640x300
Ostia lido (LaPresse)

Episodio spiacevole a Ostia nel pomeriggio di sabato 12 giugno, quando un 25enne ha iniziato a molestare alcune ragazze presenti sul lungomare della località balneare laziale, sino ad arrivare ad aggredire e ferire un 15enne che ha cercato di difendere le ragazze dalle avance insistenti del giovane. Procediamo con ordine nella narrazione dei fatti: stando a quanto emerso in queste ore, la comitiva di adolescenti stava prendendo il sole e divertendosi al mare, quando una persona estranea al loro gruppo si è avvicinato alle ragazzine unitamente a un suo amico, con un atteggiamento divenuto via via sempre più insistente e fastidioso.

I suoi “obiettivi” hanno tentato di allontanarlo, di dirgli di smetterla e di andarsene, ma lui non ne voleva minimamente sapere; è stato in quel momento che il 15enne, amico delle ragazze, con un coraggio a dir poco leonino, è intervenuto per difendere le sue coetanee. Inizialmente fra i due sono volati insulti e parole piuttosto pesanti, poi si è passati alla colluttazione vera e propria, con l’uomo che ha aggredito il giovane afferrando un coccio di bottiglia e ferendolo al braccio con esso.

15ENNE FERITO A OSTIA PER DIFENDERE LE SUE AMICHE DA MOLESTIE

Il 25enne che ha molestato le giovani a Ostia e ferito il loro amico 15enne, a quel punto, se l’è data a gambe, provando a fare perdere le proprie tracce, ma, alla scena, hanno assistito numerosi bagnanti che erano presenti sul bagnasciuga romano, i quali non hanno esitato e hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. A recarsi sul luogo dell’acceso confronto sono stati i carabinieri della stazione di Ostia, i quali sono riusciti a rintracciare l’aggressore, denunciandolo in stato di libertà per lesioni personali e minacce. Per quanto concerne il 15enne ferito, invece, egli è dovuto ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale “Grassi” di Ostia, presso cui è stato medicato per il taglio rimediato nel corso della colluttazione, ricevendo una prognosi di due settimane. Fortunatamente, dunque, la vicenda si è risolta nel migliore dei modi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA