18APP, DA OGGI BONUS CULTURA DA 500 EURO PER NATI NEL 2002/ Ma il sito non funziona!

- Davide Giancristofaro Alberti

Scatta oggi, 1 aprile 2021, il bonus cultura: 500 euro da spendere in cinema, teatro, musica, libri e molto altro ancora. Ecco come funziona e come richiederlo

18app 640x300
18app (Il logo)

Da oggi scatta la registrazione per il bonus cultura per i nati nel 2002, ma non mancano i problemi: 18app non funziona. Come vi abbiamo raccontato, i neo maggiorenni hanno la possibilità di chiedere il buono per spese legate al mondo della cultura, ma dopo un’ora dal via alle registrazioni sono sorti i primi problemi: tantissimi utenti hanno ravvisato difficoltà ad accedere a causa di un malfunzionamento.

Parte dei disservizi sembra essere stata risolta, ma sul web c’è ancora chi lamenta problemi ad ottenere l’accesso a 18app, applicazione lanciata dal governo per organizzare le richieste dei voucher. Su Twitter è scattata la solita ironia, soprattutto in concomitanza con il pesce d’aprile, ma probabilmente le difficoltà sono legate all’elevato numero di richieste che sono arrivate in contemporanea. (Aggiornamento di MB)

18APP, DA OGGI IL VOUCHER PER I NATI NEL 2002

Scatta oggi il bonus cultura per i nati nel 2002, il cosiddetto 18app. Si tratta di un bonus da 500 euro che viene elargito ai ragazzi di anno in anno, e che viene utilizzato appunto per “acquistare cultura”, a cominciare da libri, musica, eventi culturali, corsi di musica, teatro, ma anche lingua straniera, ma non finisce qui perchè il bonus cultura di 18app può essere speso anche per eventi di danza, monumenti e parchi archeologici, e molto altro ancora, fra cui anche la novità di quest’anno, l’abbonamento ai quotidiani in formato digitale, quindi facilmente fruibili attraverso i dispositivi mobili come smartphone, tablet e computer.

Quella di quest’anno, 2021, è la quinta edizione del bonus cultura, e dalla prima ha permesso fino ad oggi a ragazze e ragazzi di spendere 730 milioni di euro (seppur non senza qualche polemica), suddivisi fra una platea di 1.6 milioni di beneficiari.

18APP, BONUS CULTURA: LA SODDISFAZIONE DI FRANCESCHINI

Soddisfatto il ministro della cultura, Dario Franceschini, storico esponente del Partito Democratico, che quest’anno ha appunto deciso di rinnovare il bonus: «Il Bonus cultura per i diciottenni è un’iniziativa di successo e un investimento importante che in questi anni ha visto crescere sia il volume dei giovani iscritti, arrivati a quasi 1,6 milioni, sia i fondi spesi che hanno superato i 730 milioni di euro. Risorse significative tanto più in questo momento di emergenza». L’esponente dell’esecutivo ha poi aggiunto che si tratta di «un’iniziativa guardata come modello da tanti Paesi in Europa», ed in effetti pochi giorni fa il grande Stephen King, lo scrittore di horror più famoso al mondo, aveva twittato: “A culture bonus! Now there, ladies and gentleman, boys and girl, is a CIVILIZED IDEA!”. L’applicazione è scattata alle ore 12:00 di oggi, poco più di due ore fa, e per poterne usufruire bisognerà registrarsi presso il sito www.18app.italia.it per poter appunto richiedere l’applicazione. Per farlo servirà essere in possesso della spid e la richiesta si potrà fare fino al 31 agosto di quest’anno, mentre il bonus sarà spendibile entro il 28 febbraio dell’anno prossimo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA