37enne no vax morta di Covid/ La madre: “Siamo pentiti, vaccinatevi”

- Carmine Massimo Balsamo

Giusy Barbato, 37enne di Napoli non vaccinata, è stata uccisa dal Covid. Il dolore della madre: “Non siamo contrari ma avevamo paura”

no vax
Vaccini anti-Covid (LaPresse, 2021)

Dramma a Napoli: la 37enne Giusy Barbato, non vaccinata, è morta di Covid-19. Come riportato dai colleghi del Corriere della Sera, la donna era risultata positiva insieme a quattro componenti della sua famiglia, tutta no vax. Le sue condizioni di salute sono peggiorate con il passare dei giorni e sono precipitate domenica, i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

L’Asl Napoli 2 Nord ha espresso cordoglio alla famiglia di Giusy Barbato, sottolineando in una nota di aver contattato la famiglia per la somministrazione del vaccino in data 22 e 27 dicembre: “La famiglia non si era recata al casello per proprie problematiche e i medici erano riusciti a contattare nuovamente la famiglia solo mediante l’aiuto del medico di medicina generale, in quanto l’unico recapito disponibile non risultava raggiungibile. Il 27 dicembre, a seguito del contatto telefonico, veniva comunque programmato un tampone di controllo per il 2 gennaio. Oggi 4 gennaio è stata dichiarata la guarigione a seguito del tampone negativo dei familiari isolati a casa”.

37enne no vax morta di Covid: “Siamo pentiti”

È grande il dolore della famiglia di Giusy Barbato per la prematura dipartita della 37enne, la madre s’è detta pentita di non essersi vaccinata: “Anche se ho paura. Lo abbiamo capito troppo tardi. Il vaccino è necessario”. La madre, inoltre, ha ribadito di non essere no vax, ma di non essersi sottoposta alla vaccinazione contro il Covid perché alle prese con patologie e allergie: “Aspettavo di fare tutti gli esami. Invece non c’è più tempo, anzi c’è stato tolto il tempo della nostra vita. Abbiamo pagato con la morte di Giusy. Anche i miei figli si vaccineranno, dopo aver aspettato il tempo previsto dalle disposizioni. Ripeto, non siamo contro il vaccino ma avevamo solo paura. Troppe persone stanno morendo con il Covid e tutti giovani. Sono sempre più sconvolta”, le sue parole riportate dal Corriere.







© RIPRODUZIONE RISERVATA