A casa tutti bene, Rai1/ Muccino: “Pericolo per le passioni…” (oggi, 18 settembre)

- Matteo Fantozzi

A casa tutti bene in onda su Rai 1 oggi, 18 settembre 2019, dalle ore 21.25. Nel cast Carolina Crescentini, Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino. Streaming video del film

a casa tutti bene 2019 film
A casa tutti bene

A casa tutti bene arriva stasera su Rai1, in prima assoluta. Il film di Gabriele Muccino racconta la vita vera, quella dove risentimenti, rimpianti e piccolezze mettono in pericolo anche le passioni più grandi. “Ho voluto parlare di tutti i sentimenti” spiega il regista. “L’amore, certo, ma anche la rabbia, l’invidia, la gelosia… Tutti stati d’animo che in una riunione di famiglia come quella che descrivo stavolta sono destinati ad amplificarsi ed esplodere. Il film però non è cupo, ma ricco di speranza e vitalità: perché sono convinto che nulla sia più forte della voglia di amare e di essere amati”. Il risultato è stato ottimale, producendo una delle pellicole più interessanti e belle del 2018. “I personaggi di “A casa tutti bene” sono diversissimi tra loro, ma hanno qualcosa in comune: il senso di infelicità” spiega Stefano Accorsi, uno dei protagonisti. “A tutti manca qualcosa: c’è chi quel “qualcosa” lo sta già cercando, mentre altri non hanno capito o forse preferiscono credere di essere a posto così. Ma far finta di nulla è inutile, perché il bisogno di vivere meglio viene sempre fuori”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Il trailer

A casa tutti bene ci racconta come “i personaggi di Gabriele Muccino restano fedeli a sé stessi. Frustrati, infelici e tutti inguaribilmente narcisisti”. Marzia Gandolfi su MyMovies salva a metà il film con appena due stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione. Aggiunge: “Lo sguardo dell’autore va e viene, fugge e ritorna con quel nomadismo sentimentale che è da sempre la sua cifra stilistica”. Critico è anche Emiliano Morreale che su La Repubblica sottolinea come in scena ci siano “quindici parenti, scenate madri e tantissimo moralismo”. Il film piacerà a chi ama il cinema italiano. Stupisce come vengano trattate contemporaneamente tutte le tematiche della vita dalla nascita alla morte. A casa tutti bene va in onda su Rai 1 dalle 21.25, clicca qui per il trailer, e potremo seguirlo anche in diretta streaming su Rai 1 cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Gabriele Muccino raggiunge la maturità

A casa tutti bene segna la maturità di un autore come Gabriele Muccino. L’artista torna a girare film in Italia e riprende un discorso che aveva interrotto diversi anni fa con Baciami ancora. Ritrova qui il suo attore/feticcio Stefano Accorsi che risponde ancora presente nel ruolo del 40enne che non vuole crescere e che ancora una volta si fa tradire nel campo dell’amore. Al suo fianco ci sono tanti di quegli attori importanti che è difficile fare una summa, ma diventa importante accostare al primo quel Pierfrancesco Favino anche lui tra i protagonisti dei due film sui baci. All’appello l’unico che sembra aver detto assente è quel Claudio Santamaria che in questo contesto ci sarebbe stato veramente molto bene. Negli annali rimane la sequenza del pianoforte con ben 14 personaggi in scena. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film

Il film A casa tutti bene ha ricevuto dei riconoscimenti importanti. La pellicola infatti ha ottenuto nel 2018 un Nastro d’argento speciale per il miglior cast. In aggiunta il lungometraggio in esame è stato premiato nel 2019 con il David di Donatello dello spettatore. A casa tutti bene in principio doveva intitolarsi L’Isola che non c’è. Il film poi non ha avuto nessun sequel ed è uscito per la prima volta nelle sale cinematografiche il 14 Febbraio del 2018. La pellicola ha incassato inoltre molti soldi, vale a dire 9,1 milioni di euro. Gli attori di questo film Claudia Gerini e Massimo Ghini ultimamente hanno fatto parlare di loro, in quanto hanno lanciato insieme un’importantissima campagna pubblicitaria contro la malnutrizione. Claudia Gerini poi è stata recentemente presente sulle pagine dei principali giornali di gossip, dato che si è appena fidanzata con un uomo sconosciuto della sua età, il quale è anche un neo papà. I due infatti sono stati fotografati con la figlia di lui.

Nel cast Stefano Accorsi

A casa tutti bene va in onda in prima visione assoluta su Rai 1 oggi, 18 settembre 2019, dalle ore 21.25. Questa pellicola è considerata una commedia, con alcuni tratti drammatici. Gli interpreti principali di questo lungometraggio sono Carolina Crescentini, Stefano Accorsi, Tea Falco, Pierfrancesco Favino, Massimo Ghini e Claudia Gerini. L’anno di uscita di A casa tutti bene è il 2018. Questo film ha alla regia Gabriele Muccino. Le musiche di questa commedia sono state create da Nicola Piovani. Quest’ultimo è celebre anche per aver vinto il premio Oscar, per aver scritto la musica del film La vita è bella. Il montaggio di questa pellicola è stato realizzato da Claudio di Mauro, che ha vinto il David di Donatello nel 2001. Nella commedia in esame tornano a lavorare insieme Favino e Accorsi, che avevano già recitato entrambi in Saturno Contro.

A casa tutti bene, la trama del film

La trama di A casa tutti bene racconta la storia di Alba e Pietro. Questi ultimi sono due pensionati. Alba e Pietro sono genitori di tre figli, che si chiamano Carlo, Paolo e Sara. La coppia sta insieme da ben cinquantanni ed è in procinto di festeggiare le nozze d’oro. Per celebrare nel migliore dei modi questo evento, Alba e Pietro decidono di raggiungere con i loro figli, nipoti e familiari una magnifica isola, di cui sono i proprietari. Giunti a destinazione, la coppia organizza un meraviglioso pranzo. Ad un certo punto però l’isola viene colpita dal maltempo. Per questa ragione, Pietro, Alba, e i loro familiari sono costretti a non poter lasciare il posto. I membri di questa famiglia sono quindi costretti ad una convivenza forzata, che li porterà a scontrarsi tra di loro. Ben presto, allora, Pietro e Alba scopriranno che i loro figli hanno parecchi problemi. Il loro figlio Carlo, ad esempio, si è separato dalla moglie. Nonostante ciò, l’uomo non è felice, in quanto è vessato dall’insopportabile compagna Ginevra. Dall’altra parte, Sara è sposata con Diego, ma il suo matrimonio è praticamente alla deriva. Infine, Paolo ha appena litigato con la moglie, a causa di un suo tradimento. A causa del suo comportamento poco corretto, è molto disprezzato anche dal figlio. Paolo quindi è un uomo abbastanza confuso, che ad un certo punto finisce pure con l’aver un’avventura sessuale con la cugina. Il film A casa tutti bene ha ricevuto dei riconoscimenti importanti. La pellicola infatti ha ottenuto nel 2018 un Nastro d’argento speciale per il miglior cast. In aggiunta il lungometraggio in esame è stato premiato nel 2019 con il David di Donatello dello spettatore.

Il trailer di A casa tutti bene



© RIPRODUZIONE RISERVATA