Achille Lauro/ Dopo Seat Music Awards pronto a cantare allo Stadio Olimpico di Roma?

- Matteo Fantozzi

Achille Lauro, Seat Music Awards: il trapper è stato molto felice di essere tornato a Taranto dove ha potuto riassaporare il piacere del palcoscenico dopo tanto tempo.

Achille Lauro
Achille Lauro (ph. Luca D'amelio)

Achille Lauro torna protagonista e lo fa oggi, 9 settembre 2021, ai Seat Music Awards dove canterà uno dei suoi ultimi brani. Il giovane artista è una delle realtà musicali più discusse e importanti degli ultimi anni. Sabato 4 settembre si è esibito a Taranto nell’ambito del progetto MediTa, un festival che parla del Mediterraneo e si rivolge in principal modo alle nuove generazioni. Il cantante ha dichiarato, in una recente intervista di essere felice di tornare a suonare nella splendida città pugliese. Uno speciale ringraziamento lo rivolge all’orchestra della Magna Grecia con la quale ha avuto già l’onore di esibirsi.

C’è un’attesa trepidante per il concerto di Achille Lauro, al punto di essere sold out da parecchio tempo. Il cantante porterà in scena tutto il suo estro e i suoi successi accompagnato dai 50 elementi che compongono l’orchestra. Il trapper vanta un patrimonio prestigioso grazie ai contratti con Gucci , Amazon e Warner e mentre il successo di Mille cantato con Fedez e Orietta Berti gli è valso ben 4 dischi di platino, a ottobre si appresta a cantare allo Stadio Olimpico di Roma vuoto per un evento unico.

Achille Lauro, mai sotto traccia

Achille Lauro che non è mai passato inosservato, possiede dei profili social seguitissimi. Su Instagram è seguito da circa 1,7 milioni di follower, a dimostrazione di quanto sia da sempre oggetto di discussione e di pareri favorevoli e non. L’ultima pubblicazione su Facebook riguarda una sua foto da bambino, forse per evidenziare quanto poco sia cambiato rispetto al passato e tutta la gioia per il successo della sua hit estiva. Nonostante l’apparenza, Achille Lauro ha un carattere schivo e riservato e in più di una occasione ha dimostrato il suo dissenso circa le cattiverie gratuite di certi commenti sul suo conto.

La carriera di Achille Lauro inizia nel mondo del rap con la scrittura di canzoni di denuncia, ma subito dopo si avvicina al mondo trap e rock. Il suo primo disco esce nel 2012, a cui segue due anni il primo album. Grazie alla partecipazione al reality Pechino Express ottiene la grande popolarità. Partecipa al festival di Sanremo nel 2019 con il brano Rolls Royce al quale si susseguono tanti altri brani di enorme successo e impatto con il pubblico. Secondo quanto dichiarato recentemente il cantante ha in progetto di disegnare una sua linea di moda a riprova della grande passione nei confronti di tutto ciò che considera arte. Il cantante sarà uno degli ospiti dell’evento Seat Music Award che si terrà presso l’Arena di Verona il 9 e 10 settembre.

Video, il successo di Mille



© RIPRODUZIONE RISERVATA