“Adriano Celentano è morto oggi”/ Bufala lo prende ancora di mira: cos’è successo

- Silvana Palazzo

Adriano Celentano morto, nuova bufala sul cantante: cos’è successo al Molleggiato, preso ancora di mira sui social dalle fake news

fake news adriano celentano 640x300
Adriano Celentano e l'ennesima fake news sulla sua morte

Se è un modo per sollecitare un suo ritorno sui social, è sicuramente il più macabro. Ci riferiamo all’ennesima bufala su Adriano Celentano, di cui ultimamente ci sono più notizie sulla sua (falsa) morte che su musica e nuovi progetti. Forse è proprio il suo silenzio social ad offrire la sponda a quanti speculano con le fake news create ad arte. Ma sarebbe una giustificazione che questi soggetti di certo non meriterebbero. Sta di fatto che il Molleggiato si ritrova di nuovo protagonista di un caso social, diffuso in particolar modo su Facebook. Ve ne avevamo parlato un paio di settimane fa, ricostruendo la vicenda e quindi smontando la bufala.

Ci ritroviamo a parlarne perché purtroppo il fenomeno continua. Basta fare una ricerca sulla piattaforma di Mark Zuckerberg per farsi un’idea della situazione. Scrivendo “celentano morto” sulla barra di ricerca si finisce tra bufale e fake news. Pagine e pagine che pubblicano una foto di Adriano Celentano con la scritta «“È morto”: ecco la verità» e la didascalia «“Adriano Celentano morto oggi”: esplode la notizia in rete ma poi la verità vien fuori. Cos’è successo».

NUOVA BUFALA SU MORTE ADRIANO CELENTANO

Lo scopo è attirare il click per far accedere gli utenti alla pagina, dove si apprende ovviamente che Adriano Celentano non è morto. Un metodo ormai ben noto, ma che continua ad essere usato per rilanciare le fake news. I responsabili si giustificano spiegando di non essere stati espliciti, trincerandosi dietro quelle virgolette e attribuendo ai lettori la responsabilità per il malinteso. Ma di inteso male c’è davvero poco. C’è poi un altro livello di furbizia: «“Adriano Celentano morto oggi”: esplode la notizia in rete ma poi la verità vien fuori. Cos’è successo».

Un modo furbo di sfruttare la bufala, prendendo poi ovviamente le distanze. Adriano Celentano non è il primo personaggio famoso vittima di queste fake news, probabilmente non sarà neppure l’ultimo. D’altra parte, è stato oggettivamente preso di mira, visto che negli ultimi tempi si sono rincorse diverse bufale dello stesso tenore. Il fatto che Adriano Celentano abbia deciso di allontanarsi dai social in qualche modo potrebbe dare adito a ciò, visto che il diretto interessato non interviene per smentire, ma per fortuna esiste il debunking che smonta appunto tali bufale.





© RIPRODUZIONE RISERVATA