AGATA, SCUSE AI 4 FIGLI A C’È POSTA PER TE: “VOLEVO MORIRE”/ Il dono di Emma Marrone

- Anna Montesano

Agata chiede scusa ai 4 figli a C’è posta per te 2022: “Dopo la morte di vostro padre volevo morire, dimenticandomi di voi”

agata figli cepostaperte 640x300
Agata e i figli a C'è posta per te

La toccante lettera di Agata per i suoi figli si conclude con l’arrivo in studio di Emma Marrone. La cantante sorprende i 4 ragazzi con dei doni – dall’abito dei sogni per i 18 anni di Martina al viaggio in Spa per Valentina – poi si complimenta con la bellezza della famiglia. “Sono contenta di conoscervi, mi avevano accennato la vostra storia e penso che in questa storia possono rispecchiarsi tante famiglie, mamme, padri, figli. – ammette la cantante, che continua – La vostra è una mamma in gamba, meravigliosa… Di dolore si parla sempre poco, ognuno lo vive in modo proprio e molto spesso i figli si trovano a fare i genitori dei propri genitori. L’importante è trovare sempre un motivo per stare al mondo e penso che Agata ne abbia 4 meravigliosi.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Agata chiede scusa ai figli dopo la morte del marito

L’ultima puntata di C’è posta per te 2022 ha inizio con una sorpresa. Maria De Filippi chiama in studio una delle sue ‘pupille’, Emma Marrone. La cantante è la sorpresa che Agata vuole fare ai suoi quattro figli. A loro vuole chiedere scusa per aver pensato solo al suo dolore, dimenticandosi di loro. La donna porta con se una storia molto forte: suo marito è morto prematuramente e, da quel momento, ha smesso di pensare alla vita, dimenticandosi di tutto e smettendo di curarsi. Svela, infatti, di avere problemi al cuore ma, dopo la morte del marito, smette di prendere le medicine, facendo preoccupare i quattro figli che, per tutto il tempo, le sono stati vicini. Dopo tanto dolore, Agata ha compreso di dover cambiare, dover ritornare a pensare alla sua vita e, soprattutto, chiedere scusa ai suoi figli.

Agata piange per i quattro figli a C’è posta per te: “Vi chiedo scusa, volevo morire”

Viene allora recapitata la posta a Alberto, Valentina, Alessio e Martina, quattro figli di Agata. Tutti hanno accettato l’invito e sono in studio e non trattengono la commozione quando, aprendo la busta, scoprono che dall’altra parte c’è la loro mamma. La donna, in lacrime, esordisce chiedendo loro scusa: “Voglio chiedervi scusa perché da quando papà è andato via ho pensato solo al mio dolore, trascurando il vostro. Mi scuso perché volevo morire e non ho pensato a voi”, ammette la donna. Poi la parola passa a Maria De Filippi e alla lettera di una lunga lettera.







© RIPRODUZIONE RISERVATA