Airport 75/ Su Rete 4 il film di Jack Smight con Charlton Heston

- Matteo Fantozzi

Airport 75 va in onda su Rete 4 alle 16,30 di oggi, 16 settembre 2021. Tutto quello che c’è da sapere sul film del pomeriggio della rete rosa di Mediaset.

airport 2019 film 640x300
Airport 45

Il set di Airport 75 è stato utilizzato in seguito per altri film del genere e il protagonista, Charlton Heston, dovette seguire un corso per pilotare i Boeing, infatti in alcune scene è ben visibile che sia proprio lui a guidare il velivolo. Linda Blair, che la maggior parte del pubblico può ricordare come la giovane protagonista di l’Esorcista, ha girato le sue scene in soli tre giorni. Questo film rappresenta l’addio alle scene della grande attrice Gloria Swanson dopo 50 anni di carriera. Nonostante il grande successo al botteghino, il film nel 1978, è stato annoverato nella lista dei 50 peggiori film di tutti i tempi in un libro. Nel cast del film troviamo anche la famosissima Linda Blair nel ruolo di Janice Abbott. Nata a Saint Louis il 22 gennaio del 1959 divenne nota in tutto il mondo nel 1973, un anno prima dell’uscita di questo film, per il suo ruolo in L’Esorcista di William Friedkin. Il suo volto posseduto da un demone terrorizzò e terrorizza ancora milioni di persone.

Airport 75, il cast del film

Airport 75 va in onda su Rete 4 alle 16,30 di oggi, 16 settembre 2021. Il genere è quello drammatico e catastrofico molto in auge in quegli anni, ed è il seguito di Airport 70 a cui, successivamente sono seguite altre due pellicole. La regia è di Jack Smight, nel casto figurano Charlton Heston, Karen Black, George Kennedy, Gloria Swanson, Susan Clark, Linda Blair, Nancy Olson, Ed Nelson. Il film sicuramente non è di quelli adatti a un pubblico di giovanissimi, nonostante questo risulta anche attuale anche se dalla sua uscita sono passati davvero tanti anni.

Airport 75, la trama

La vicenda di Airport 75 è incentrata sul volo del jumbo Columbia, partito con 120 persone a bordo dall’aeroporto di Washington e diretto a Los Angeles. Purtroppo, a causa delle cattive condizioni atmosferiche viene dirottato verso l’aeroporto di Salt Lake e mentre sono già iniziate le operazioni di avvicinamento, un aereo privato viene indirizzato verso lo stesso aeroporto. La fatalità vuole che il pilota di codesto aereo, a causa di una crisi cardiaca perde il controllo e va a scontrarsi con la cabina di controllo di un Boeing, provocando uno squarcio sul frontale sinistro.

Nell’incidente muoiono il secondo pilota e il macchinista, mentre il capitano rimane gravemente ferito, di conseguenza la guida passa alla capo hostess Nancy. Il direttore della compagnia aerea, nonché fidanzato di Nancy, insieme ad un altro dirigente che ha sull’areo la moglie e il figlio, si prodigano in maniera esemplare per aiutare l’hostess. Fortuna vuole che, grazie ad un aereo militare super veloce il direttore e fidanzato di Nancy, riesce a salire sul velivolo e a prendere il controllo della situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA