Aka7even, periodi bui ad Amici “Stavo male psicologicamente”/ “Ero in caduta libera”

- Anna Montesano

Aka7even ricorda i momenti difficili vissuti ad Amici 2021 e ammette “Ero in caduta libera, se non fosse stato per Anna Pettinelli…”

aka7even finale amici 2021 640x300
Aka7even, Finale di Amici 2021

Sono in tanti ad averlo sostenuto nella sua lunga avventura ad Amici 2021 e in tanti oggi rimangono suoi sostenitori e di questo Aka7even, uno dei finalisti dell’ultima edizione, è felicissimo. Per molti il vincitore morale, Luca Marzano – questo il vero nome del cantante – ha voluto ricordare questa esperienza nel talent di Canale 5 in un’intervista rilasciata a Ritratti di note. “L’esperienza di Amici mi ha lasciato sicuramente una maturità maggiore rispetto a quella che avevo prima, sia a livello artistico, di palcoscenico, che a livello personale. Mi sento molto maturato…” ha ammesso il cantante, ricordando però che non sono mancati momenti bui e particolarmente difficili in casetta, sia per la musica che per questioni di tipo personale, come il turbolento rapporto con Martina Miliddi.

Aka7even ricorda i momenti difficili ad Amici 2021 e l’aiuto di Anna Pettinelli

In questi momenti è stata Anna Pettinelli, la sua coach, a rimetterlo in carreggiata, dicendogli “di ‘Non mollare’ nel momento in cui ero in difficoltà nel programma; ero in caduta libera e stavo male psicologicamente. – ha ammesso Aka7even, per poi aggiungere – Lei mi ha sempre sostenuto e mi hai detto “Tu hai una dote grandissima, non puoi mollare proprio adesso, quindi alzati e riprenditi, perchè non sai neanche fuori cosa ti aspetta”. In merito, invece, al rapporto con i compagni in casetta, Luca ha ammesso che “Ho avuto un buon rapporto con tutti, ma si è creato un legame profondo proprio con lo stesso Alessandro, con Deddy e Tancredi. Con loro ho stretto tantissimo. Condividevamo tutto ogni giorno, se c’era un po’ di tempo libero stavamo sempre insieme. Qualche giorno fa ci siamo visti, quindi ci frequentiamo tutt’ora”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA