Aka7even: “Qualcosa bolle in pentola con LDA”/ “Il caso Blanco? Ci vuole rispetto…”

- Serena Granato

Aka7even torna a raccontarsi ai microfoni di Casa Chi, dopo il successo raggiunto ad Amici 20: le dichiarazioni sul feeling con LDA e il caso molestie ai danni di Blanco

Lda e Aka7even ad Amici (fonte: web)
Lda e Aka7even ad Amici (fonte: web)

Amici 2o, Akak7even apre ad una collaborazione con LDA: l’intervista tra vita privata e carriera

Dopo il successo ottenuto ad Amici 20, il tormentone estivo 2021 Loca, è diventato un collega amico del figlio di Gigi D’Alessio, Luca D’Alessio in arte LDA, con cui condivide la casa discografica Sony Music Italia, si tratta di Aka7even. Luca Marzano alias Aka7even torna a raccontarsi ai fan in toto, tra vita privata e carriera, dichiarandosi felicemente convivente con se stesso e l’autostima, raggiunta dopo un percorso di analisi. L’ex Amici 20, in occasione di un’intervista concessa a Casa Chi, esordisce svelando il significato del suo nome d’arte “Aka7even” ovvero “Anche 7”, che rimanda ai 7 giorni in stato di coma che segnarono la sua vita quando lui aveva 7 anni, in seguito ad una meningite acuta. Un momento della vita che l’artista originario di Napoli ha reso pubblico tra le pagine del libro 7 vite. Al momento dell’intervista si trova in una palestra, dove sono in corso le prove e gli allenamenti previsti per la preparazione del tour che lo vede atteso il 3 giugno all’Atlantico di Roma, il 5 e il 6 a La Casa della Musica di Napoli (la cui prima data andata sold-out è stata raddoppiata) e il 9 giugno al Fabrique di Milano.

Per lui non solo i live-concert, ma si prevede anche una collaborazione con il fenomeno pop di Amici 21 e concittadino, LDA (che ora si gode il successo con il primo live, LDA live):  “C’è qualcosa che bolle in pentola con Luca, per me è come un fratello, abbiamo buttato qualcosa giù insieme e si è creato feeling quando ci siamo trovati in studio”.

Durante la sua partecipazione ad Amici 20 ha fatto parlare di sé anche per i tira e molla avuti con Martina Miliddi, la latinista con cui ha avviato una frequentazione amorosa nella scuola di Maria De Filippi, poi naufragata, ma ora Aka7even palesa di essersi gettato alle spalle il passato. Tanto che è tornato al colore naturale dei suoi capelli, dopo il biondo platino risalente all’era Amici 20: ” Sono felicemente single, sono nel periodo più tranquillo, sto bene con me stesso, l’autostima è superata dopo un percorso che ho fatto… Sono ora al mio colore naturale, ho i capelli castani”.

Aka7even si apre sull’affaire Blanco e la fan molesta

Durante l’intervista, inoltre, incalzato sul caso mediatico del momento che vede Blanco protagonista di un palpeggiamento alle parti intime subito da una fan al Radio Italia Live di Milano, Aka7even ha pubblicamente stigmatizzato la mancanza di rispetto che nel caso del trapper si è manifestata da parte del fandom: “Non è capitato a me, io bloccherei il concerto e chiederei spiegazioni… la ragazza ha sbagliato, ci vuole rispetto per le persone. Non solo a Blanco è successo. Normalizzarlo è sbagliato”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BLANCO🇮🇹 (@blanchitobebe)

Aleggia la voce secondo cui, reduce da Sanremo 2022 dove ha presentato il fortunato singolo Perfetta così, lui possa tornare al Festival per Sanremo 2023, magari in una collaborazione con LDA: “Avendolo già fatto l’anno scorso, lo rifarei … come? Non lo, se dovessi esserci tra le scelte ben venga, è stata un’esperienza fighissima e lo rifarei”. Con LDA condivide la passione per la musica delle popstar americane Justin Bieber e Bruno Mars, motivo per cui non si esclude un quartetto musicale d’eccezione in futuro…

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit)

 

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA