Al Bano “1470 euro di pensione sono pochi” / “Dovessi vivere di questo non so se..”

- Jacopo D'Antuono

La crisi economica provocata dal Coronavirus ha preoccupato seriamente Al Bano Carrisi. Il cantante pugliese, in una intervista rilasciata qualche giorno fa a Diva e Donna, aveva espresso..

albano domenica in cellino
Al Bano Carrisi in collegamento con Domenica In

La crisi economica provocata dal Coronavirus ha preoccupato seriamente Al Bano Carrisi. Il cantante pugliese, in una intervista rilasciata qualche giorno fa a Diva e Donna, aveva espresso grande preoccupazione per il suo futuro, ammettendo timori e paure per la sua situazione finanziaria. Il cantante di Cellino San Marco, infatti, ha ammesso di aver accusato il colpo durante il lockdown forzato, così come le sue attività che necessariamente si sono dovute fermare. Le sue dichiarazioni avevano scosso l’opinione pubblica e alcuni fan erano rimasti seccati dalle sue parole. “Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passere tanto bene“, le parole di Al Bano in un’intervista all’agenzia di stampa.

Al Bano, pensione troppo bassa? “Non capisco perché il mio assegno sia così”

“Il mio assegno ammonta a 1470 euro al mese. Fino a qualche mese fa erano soltanto 1370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano”, aveva precisato allarmato Al Bano. Quello intercettato dai media è stato dunque un Al Bano intimorito e spaventato da un futuro più che mai incerto. Con il graduale e lento ritorno alla normalità, anche lui spera di poter riprendere in mano le sue attività e rilanciarle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA