AL BANO CARRISI ALL TOGETHER NOW/ J-Ax: “Le sue fidanzate restano giovani, lui…”

- Valentina Gambino

Al Bano Carrisi ospite di All Together Now: per lui la spiacevole vicenda dell’Ucraina non si è ancora chiusa…

Al Bano ospite del Maurizio Costanzo Show
Al Bano

J-Ax stuzzica Al Bano Carrisi durante la finale di All Together Now. Al termine dell’esibizione di Carlo Paradisone, il rapper si congratula con il concorrente per la sua interpretazione di “Se bruciasse la città” di Massimo Ranieri. “Mi hai conquistato. Questo pezzo di Ranieri è uno dei miei preferiti. Una canzone che resta giovane mentre io invecchio”. Quindi la battuta diretta all’artista pugliese Al Bano: “E’ questo che mi piace di questa canzone di Ranieri – ribadisce Ax – Succede un po’ come ad Al Bano con le sue fidanzate”. Il pubblico se la ride, Al Bano pure. Poi torna seria e premia Paradisone col suo voto: “Non sarai Ranieri ma ti ho votato!”. Arrivano anche i complimenti di Nek: Nek: “Mi hai molto ricordato Giuliano dei Negramaro. Bravo”. (Agg.Jacopo D’Antuono)

Al Bano super ospite della finalissima di All Together Now

Al Bano Carrisi sarà tra gli ospiti della finalissima di All Together Now, lo show di Canale 5 condotto nella prima serata da Michelle Hunziker con la partecipazione di J-Ax come giudice d’onore. A tre mesi di distanza dallo scandalo scoppiato in Ucraina intanto, la faccenda si è riaperta proprio in queste ore. Il “leone di Cellino San Marco” era stato inserito nella lista dei soggetti “indesiderati” che “minacciavano” la sicurezza nazionale e ai quali era stato anche vietato l’ingresso nel paese. Dopo questa particolare vicenda, lo stesso Albano aveva annunciato l’intenzione di presentare un ricorso nei confronti dell’Ucraina alla Corte europea dei diritti dell’uomo. Successivamente, dopo la grandissima ondata di polemiche e indignazione, per merito della solidarietà della stampa e il pubblico, era intervenuto anche l’ambasciatore ucraino a Roma, Yevhen Perelygin.

Al Bano Carrisi ospite di All Together Now

Lo scorso aprile, Al Bano Carrisi ha incontrato Perelygin e proprio la figlia Romina, aveva condiviso uno scatto su Instagram, testimoniando il loro incontro. Il loro colloquio era anche terminato con la promessa di omaggiare il diplomatico con una bottiglia di vino di sua produzione. L’ambasciata quindi, aveva anche diffuso un comunicato nel quale rendeva noto che “saranno intraprese tutte le iniziative” utili a risolvere il problema: “Il Maestro Al Bano e l’Ambasciatore Perelygin hanno convenuto al fine di rafforzare i rapporti di amicizia e collaborazione tra i popoli italiano e quello ucraino, di cercare le vie per risolvere il problema sopramenzionato (i.e. presenza del nome del Maestro Al Bano nella lista delle persone sanzionate del Ministero della cultura d’Ucraina)”. La beffa però, è stata diffusa in questi giorni. Lo scorso 14 giugno, sul sito ufficiale del Ministero della Cultura d’Ucraina è stata divulgata la lista aggiornata delle persone che costituirebbero una minaccia per la sicurezza nazionale: Al Bano Carrisi compare al 48esimo posto. Nell’attesa di sistemare questa spinosa situazione, stasera lo ritroveremo ospite della finalissima di All Together Now.

© RIPRODUZIONE RISERVATA