Alba Parietti vs Selvaggia Lucarelli su Giorgia Meloni/ “Articolo cattivo, aborto…”

- Silvana Palazzo

Alba Parietti contro Selvaggia Lucarelli per l’articolo su Giorgia Meloni: “Gratuito e cattivo, aborto è una scelta tragica, degna di rispetto. Non si sparano sentenze…”

parietti 2021 rai 634x300
Alba Parietti a Storie Italiane

Selvaggia Lucarelli “smentisce” Giorgia Meloni sulla vicenda dell’aborto a cui avrebbe rinunciato la madre, e che è stato raccontato nel suo libro dalla leader di Fratelli d’Italia, e scoppia il caos. Nella vicenda entra anche Alba Parietti, che si è scagliata contro la giornalista di Tpi e Fatto Quotidiano. «Sono nata negli anni 60, negli anni 70 con le mie coetanee partecipavo a cortei e facevo manifestazioni e parte di gruppi di femministe. La battaglia più importante di quel momento è stata proprio per l’aborto legale», la premessa della showgirl nel suo lungo post pubblicato su Instagram. Quindi, sferra l’attacco: «Perché un articolo cosi gratuito e cattivo? Non si entra mai nel dolore delle persone pensando di avere la verità in tasca, anche perché l’aborto non riguarda la legge o la legalità ma la donna e suo figlio ed è uno strazio».

Alba Parietti, inoltre, conferma che all’epoca erano frequenti gli aborti clandestini. «Era una via d’uscita per molte donne che non potevano portare a termine una gravidanza o non la volevano».

ALBA PARIETTI VS SELVAGGIA LUCARELLI “NON SI SPARANO SENTENZE”

Nella sostanza cambia poco per Alba Parietti, la quale racconta che all’epoca «chi poteva permetterselo andava in cliniche private, magari all’estero lo praticavano, molte altre andavano dalle mammane, che praticavano l’aborto con dei ferri da calza, molte morivano altre ne hanno portato le conseguenze per tutta la vita ed erano così, proprio in quanto illegali». Da un punto di vista umano, però, non cambia assolutamente nulla per la showgirl, che quindi torna all’attacco di Selvaggia Lucarelli. «Personalmente non ho mai condiviso il pensiero politico della Meloni, ma se una persona mi racconta la sua storia personale, la storia dolorosa della sua vita e di quella di sua madre, io ascolto e non mi permetto di sparare sentenze come se fossi uno sceriffo o come se fossi giustiziere». Inoltre, per Alba Parietti il fatto che Selvaggia Lucarelli metta in dubbio il racconto di Giorgia Meloni sulla madre è un «pretesto, tanto per cambiare, per attaccare una persona su un piano personale». Dopo aver ribadito di non votare Fratelli d’Italia, la showgirl ha spiegato di nutrire rispetto per lei. «Il fatto che fosse o no illegale non ha nulla a che vedere con la veridicità del racconto». E quindi ha tirato in ballo di nuovo Selvaggia Lucarelli che «ci ha raccontato spesso i fatti suoi, aborto compreso»; in ogni caso «è una scelta tragica, degna di rispetto».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti)



© RIPRODUZIONE RISERVATA