Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si separano/ “Resta un grande affetto”

- Claudio Franceschini

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si separano: l’ex centrocampista ha annunciato la notizia sulle storie di Instagram, parlando di una decisione sofferta ma inevitabile.

Aquilani Quattrociocche lapresse 2020 640x300
Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche (Foto LaPresse)

Quello tra Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche è stato un grande amore coronato dalla nascita di due splendide bambine. Non tutti gli amori, però, durano per sempre e con un post condiviso, l’ex calciatore e l’attrice hanno annunciato la separazione ribadendo, però, che tra i due “resta l’affetto quali genitori che restano orgogliosi di aver costruito una bellissima famiglia con due figlie meravigliose che saranno sempre al centro della nostra vita”, fanno sapere nella nota diffusa su Instagram. Aquilani e la Quattrociocche, inoltre, chiedono rispetto per la loro scelta ribadendo che non torneranno a parlare della decisione di lasciarsi. Sui social, nel frattempo, i fans stanno esprimendo la propria tristezza per una coppia che è sempre stata molto unita (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

ALBERTO AQUILANI E MICHELA QUATTROCIOCCHE: L’ANNUNCIO DI SEPARAZIONE SUI SOCIAL

Utilizzando le storie di Instagram, Alberto Aquilani ha annunciato la separazione dalla moglie Michela Quattrociocche: il loro matrimonio è durato quasi 8 anni (si erano sposati il 4 luglio 2012) ma adesso è arrivata la decisione di farla finita. I rapporti tra i due restano ottimi, come ha scritto anche l’ex centrocampista che oggi fa parte dello staff di Beppe Iachini, allenatore della Fiorentina: “Ci separiamo di comune accordo e con grande rispetto reciproco” ha scritto Aquilani nel suo post, parlando di una scelta consapevole sofferta ma inevitabile. L’ex calciatore ha anche confessato come appunto tra i due resti un grande affetto e, soprattutto, l’orgoglio di due genitori che hanno costruito una bellissima famiglia con due figlie che resteranno per esempio “al centro della nostra vita”.

ALBERTO AQUILANI E MICHELA QUATTROCIOCCHE SI SEPARANO

Nel messaggio di Aquilani si legge anche di come la coppia avrebbe voluto mantenere il silenzio, scegliendo di annunciare la separazione per “i tanti amici e le persone che ci vogliono bene” che da tempo chiedevano cosa sarebbe successo. Aquilani e la Quattrociocche hanno due figlie: Aurora è nata prima del matrimonio (aprile 2011) mentre Diamante è arrivata nel novembre 2014. “Chi ci vuole bene saprà rispettare la nostra privacy” ha scritto poi l’ex centrocampista, che ha già detto che da questo momento lui e Michela non parleranno più della vicenda. Un gran peccato questa separazione tra due persone ancora giovani (lui ha quasi 36 anni, lei ne ha 31) ma non possiamo sapere quello che stava succedendo nel loro rapporto da sposati e possiamo solo augurare loro il meglio, qualunque svolta e strada la loro vita debba prendere.

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si erano sposati nell’estate 2012: lei era già diventata famosa con il film Scusa se ti chiamo amore, diretto da Federico Moccia e tratto dall’omonimo suo romanzo, e aveva recitato in altre pellicole di successo (il sequel Scusa ma ti voglio sposare, poi anche Natale a Beverly Hills di Neri Parenti). Lui aveva chiuso una stagione in chiaroscuro al Milan, la seconda consecutiva in prestito dal Liverpool dopo quella con la Juventus; romano e cresciuto nella Roma, si parlava del centrocampista come del futuro capitano giallorosso ma, incredibilmente, nel 2009 era stato venduto ad Anfield non trovando più spazio nella squadra che a breve sarebbe passata a Claudio Ranieri. Dopo il matrimonio la coppia si è stabilita a Roma; Aquilani è rinato nella Fiorentina di cui è diventato il cardine a centrocampo sotto la guida di Vincenzo Montella, per poi avere esperienze minori con Sporting Lisbona, Pescara, Sassuolo e Las Palmas dove ha ufficialmente chiuso la carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA