Alberto Genovese a processo con rito abbreviato/ Potrà ottenere sconto di pena

- Alessandro Nidi

Alberto Genovese sarà processato con rito abbreviato: questa la decisione del gup. L’imputato parlerà davanti al giudice il 27 giugno

)Alberto Genovese
Alberto Genovese (foto Twitter)

Novità importante sul caso Alberto Genovese, l’imprenditore accusato da due ragazze di violenza s*ssuale, che sarebbe avvenuta anche per mezzo di cessione di sostanze stupefacenti e di lesioni. Proprio nella mattinata di oggi, mercoledì 1 giugno 2022, si è tenuta un’udienza importante al palazzo di giustizia di Milano, dove il gup ha deciso che Alberto Genovese verrà processato con rito abbreviato: ciò significa che, in caso di condanna, Genovese potrà godere dello sconto di un terzo della pena.

ALBERTO GENOVESE PARLERÀ Il 27 GIUGNO DAVANTI AL GIUDICE

Ricordiamo che ad accusare Alberto Genovese di abusi s*ssuali sono state una ragazza di 18 anni, di cui l’imprenditore si sarebbe approfittato a Terrazza Sentimento, e poi da una modella di 23 anni, che dice di essere stata violentata a Ibiza, presso villa Lolita. Oggi l’imputato non si è presentato in aula, dove non c’era neppure Sarah Borruso, ex fidanzata di Genovese. Tuttavia, c’erano i legali difensori e la sorella dell’uomo, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Alberto Genovese ha scelto di parlare davanti al giudice il 27 giugno, quando si ascolterà la sua verità, soprattutto sulla assunzione continua e massiccia di stupefacenti, che l’avrebbero portato quasi a non essere cosciente, secondo la teoria della difesa, durante le violenze.







© RIPRODUZIONE RISERVATA