Alda d’Eusanio Vs Giacomo Urtis/ “Ma come combini i tuoi pazienti! Adesso mi incaz*o”

- Hedda Hopper

Alda d’Eusanio contro Giacomo Urtis a Mattino5: “Ma come combini i tuoi pazienti!”, lui: “Sei bipolare! Vai dal chirurgo e poi te ne dimentiche…”

alda deusanio mattino5
Alda d'Eusanio a Mattino5
Pubblicità

Lite a Mattino 5 oggi tra Alda d’Eusanio e Giacomo Urtis interpellati sullo spinoso tema della chirurgia estetica. In studio sfilano una serie di ragazzi (compresi Angelo Sanzio e Cristian Imparato) che parlano di ritocchini e interventi come se fossero la soluzione di una vita felice per chi non si sente bene con se stesso. La conduttrice in collegamento da Roma fa subito notare a Federica Panicucci che non può passare questo messaggio in tv e, soprattutto, bisogna far capire a tutti che in questi casi si tratta di problemi psicologici e non estetici. E’ a questo punto che scoppia la lite visto che Alda d’Eusanio poi rilancia: “Non può passare un messaggio così, non si può ricorrere al chirurgo per maggiore sicurezza in se stessi, nessuno dice che non è un problema psicologico questo“. A questo punto Giacomo Urtis rilancia: “Secondo me sei bipolare, anche tu vai dal chirurgo e pensa di non andarci“. La discussione è inevitabile.

Pubblicità

ALDA D’EUSANIO VS GIACOMO URTIS: “ORA MI INCAZ*O”

Alda d’Eusanio continua attaccando proprio Giacomo Urtis rilanciando:”Sono contraria ai medici come te che sottopongono questi ragazzi ad una serie di interventi che non servono, ma come li combini i tuoi pazienti!” e la risposta non si è fatta attendere: “Io sono contrario a tutte le persone come te che fanno le cose e fanno finta di non farle. Sei falsa, sembri di plastica e neghi tutto…”. Nella discussione interviene anche Francesco Mogol, ospite in studio, che le chiede dei suoi interventi e lei ammette: “Certo che li ho fatti. Io due anni fa ho ridotto il seno per una questione di salute a 70 anni. Dal medico estetico ci vado a 70 anni e non a 20, anche io quando ero giovane non mi piacevo ma non ci sono andata, ho curato il mio problema altrove. Al viso non ho fatto niente, è opera di mia madre e mio padre, qualche punturina la faccio ma a 70 anni, è una vergogna“. A questo punto Federica Panicucci chiede: “Nemmeno tu oggi ti accetti allora?” ma la conduttrice ribadisce il fatto che fa dei ritocchini che le permettono di tirare via la stanchezza dal suo volto e non per stravolgerlo.

Ecco il video del momento:

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità