Alena Seredova/ “Gravidanza durante il Coronavirus? Ci godiamo una cosa bellissima”

- Claudio Franceschini

Alena Seredova ha parlato della sua gravidanza ai tempi del Coronavirus: aspetta una bambina da Alessandro Nasi, sarà il primo figlio della coppia mentre da Gigi Buffon ha avuto due maschi.

Alena Seredova Alessandro Nasi lapresse 2020
Alena Seredova con Alessandro Nasi (Foto LaPresse)

Alena Seredova aspetta il terzo figlio: i primi due, David Lee e Louis Thomas, li ha avuti dalla relazione con Gigi Buffon mentre adesso avrà una bambina con Alessandro Nasi, cugino di John e Lapo Elkann. Il termine è previsto tra meno di due mesi e, come ha raccontato in una lunga intervista a Chi, la coppia non ha ancora deciso il nome. Intanto, la sua quarantena da Coronavirus si svolge alle porte di Torino, in campagna: è qui che vive con Alessandro e i due figli, ed è da qui che ha raccontato telefonicamente i suoi giorni di isolamento. La Seredova dice che le video lezioni sono anche più stressanti del dover portare a scuola i figli: soprattutto per il wi-fi, che “credo sia un problema comune a tutte le famiglie” visto che tutti sono sempre connessi e, spesso, per tante ore al giorno.

Ancora, una problematica è quella dei pasti: tra il lavoro del marito e le lezioni dei bambini, “mi capita di dover preparare il risotto tre volte nello stesso pasto”. Comunque, la Seredova non si lamenta, consapevole che ci sia chi se la passa peggio in epoca di isolamento da Coronavirus; e svela di aver iniziato ad allenarsi, lei con tutti gli altri, per mantenere la forma. “I miei figli non sono abituati a questi tempi lunghi e i ritmi rallentati”, per cui la sfida è trovare loro sempre qualcosa da fare durante il giorno. È così che sono arrivati tappeti elastici e manubri, ma anche racchettoni e ping pong in giardino. “Di solito quello è lo spazio riservato al cane, ma abbiamo cambiato la postazione delle macchine e riusciamo a fare tutto”. Il godersi i figli però non è una novità o una “benedizione” da Coronavirus: Alena anzi dice che vorrebbe vederli correre più liberamente ma, da pessimista quale si è descritta, dice loro che il mondo potrebbe riaprire anche tra un anno. “Fanno fatica ad accettarlo, ma allo stesso tempo mi sembrano sereni”.

ALENA SEREDOVA, LA GRAVIDANZA DURANTE IL CORONAVIRUS

I bambini infine, ha raccontato la Seredova, litigano un po’ di più ma senza che la cosa diventi grave; tuttavia anche loro hanno momenti di difficoltà, “penso che la battuta sugli avvocati divorzisti che avranno tanto lavoro dopo la quarantena da Coronavirus debba valere anche per i fratelli”. Della sorellina in arrivo non si rendono ancora troppo conto, “per loro non è ancora una presenza”. E sul rapporto con Alessandro dice che loro due condividono tantissimo e lo hanno sempre fatto, non sono una di quelle coppie che “la mattina vanno subito al lavoro per non doversi affrontare”. La gravidanza in quarantena? Non la migliore delle cose, ma non hanno avuto possibilità di scelta e, “se è vero che questa è l’occasione per godersi le cose belle della vita, noi ne abbiamo una bellissima”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA