Alessandro Borghi con la fidanzata Irene Forti a Venezia 78/ Prima uscita pubblica…

- Emanuela Longo

Alessandro Borghi con la fidanzata Irene Forti a Venezia 78 in occasione della loro prima uscita pubblica ufficiale: la coppia sul red carpet

alessandro borghi twitter 640x300
Alessandro Borghi con la fidanzata Irene Forti, foto Twitter

Per Alessandro Borghi e la bellissima fidanzata Irene Forti è arrivato il momento di farsi vedere pubblicamente in pubblico e l’occasione perfetta non poteva che essere rappresentata dalla Mostra del Cinema di Venezia 78. Fino ad ora l’attore era apparso con la donna alla quale è legato dal 2020 solo sui social ma ancora in nessun evento pubblico. La coppia è apparsa sul red carpet di “E’ stata la mano di Dio” di Sorrentino.

Borghi si è mostrato in giacca bordeaux, la fidanzata Irene in semplice ma elegante abito nero. Bella, colta ed affermata, la Forti come svela Fanpage.it è una manager nel settore delle risorse umane e coaching esecutive, laureata in Economia Aziendale alla Luiss di Roma con specializzazione in Gestione delle Risorse Umane e Amministrazione del Personale. Si divide tra la Capitale – dove vive con il compagno – e Londra. La presenza dell’attore alla Mostra del Cinema di Venezia non è legata ad una semplice ospitata ma è da attribuire soprattutto alla presentazione del suo nuovo film Mondocane, nell’ambito della Settimana Internazionale della Critica.

Alessandro Borghi con la fidanzata Irene Forti dopo le accuse di sessismo

Presentazioni ufficiali sul tappeto rosso di Venezia 78, quella di Alessandro Borghi rispetto alla fidanzata Irene Forti. Per i fan dell’attore si è trattato però anche di una presenza inaspettata, quella della donna sulla quale si sono concentrati tutti gli occhi dei presenti (e le penne) sul red carpet della pellicola di Sorrentino nella serata di ieri. Irene Forti, modella e manager ha fatto il suo debutto su uno dei tappeti rossi più glam del mondo ed al fianco di uno degli attori più cool del momento.

Mano nella mano, senza mai perdersi di vista reciprocamente, la coppia è stata anche una delle più invidiate in Laguna e non solo. E proprio il “palcoscenico” di Venezia è stato quello scelto da Borghi per presentare al mondo intero la sua dolce metà andando contro quel sentimento di riservatezza che ha sempre caratterizzato la loro relazione. “Credo che gli uomini da soli abbiano poche chance di essere interessanti. Devono sempre essere accompagnati, se ci riescono, da una donna più interessante di loro: io adesso ce l’ho”, aveva detto a Io Donna l’attore, scatenando qualche polemica di troppo con le accuse di sessismo alle quali Borghi aveva poi replicato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA