Alessia Cammarota, silenzio rotto dopo l’aborto/ “Vi prego basta, perdonatemi ma…”

- Stella Dibenedetto

Alessia Cammarota rompe il silenzio sui social dopo la perdita del bambino che aspettava. La moglie di Aldo Palmeri parla del momento che sta affrontando.

Aldo_Palmeri_Alessia_Cammarota_UeD
Aldo Palmeri e Alessia Cammarota

Dopo giorni di silenzio, Alessia Cammarota ha deciso di parlare alle persone che la seguono attraverso Instagram. L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne e il marito Aldo Palmeri, alcune settimane fa, hanno perso un bambino di cui non hanno mai parlato apertamente. Dalle parole utilizzate, però, i fans hanno intuito il momento difficile e delicato che la coppia sta affrontando. Alessia che, in occasione di Pasqua aveva fatto gli auguri ai followers, ha così pubblicato una serie di storie su Instagram con cui ha fatto una richiesta ai fans. “Sono qua per dirvi che sto bene, usiamo il termine bene. È stato un percorso lungo, particolare. Si torna, si sta tornando alla normalità”, ha esordito la Cammarota.

La moglie di Aldo Palmeri, poi, ringrazia tutti per i tanti messaggi ricchi d’amore che ha ricevuto sui social. Molte fans, inoltre, le hanno chiesto di “parlare. Perdonatemi, ma per me non è il momento. Non so se arriverà mai, ma per ora non lo è. Non è il momento di raccontare. Non è il momento di chiacchierare e spero capirete”.

ALESSIA CAMMAROTA E LA RICHIESTA ALLE FANS

Circondata dall’amore del marito Aldo Palmeri e dei figli Nicolò e Leonardo, Alessia Cammarota sta affrontando il periodo delicato. Tuttavia, leggere domande non fa che riaprire la ferita e così l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha chiesto alle persone che la seguono di non parlarne più. “Vi prego basta perchè c’è questa piccola ferita che, a modo suo, tenta di rimaginarsi, ma leggendo continuamente si riapre ogni volta. So quanto amore c’è dietro i vostri racconti e le vostre parole. Però, in questo momento non è quello che mi fa stare bene. Mi è stato consigliato di fare solo quello che mi fa stare bene  nel vostro piccolo voi mi fate stare bene. Quindi vi voglio bene”, conclude la Cammarota.



© RIPRODUZIONE RISERVATA