Alessio Bernabei, è morto il nonno/ “Mi mancherai, ti voglio bene!”

- Valentina Gambino

Alessio Bernabei, grave lutto per l’ex cantante dei Dear Jack: è morto il nonno. La dedica commuove i fan, ecco le sue parole dopo averlo comunicato in rete.

alessio_bernabei_instagram
Alessia Bernabei (Instagram)

Grave lutto per Alessio Bernabei. L’ex leader dei Dear Jack ha raccontato sul web di avere perso il nonno da poco. “Un saluto – queste le sue parole commentando una foto tramite le Instagram Stories – al Bernabei più grande! Ciao nonno, mi mancherai. Ti voglio bene”. Il cantante ha deciso di affrontare questo brutto momento nella migliore maniera possibile, salutando il caro parente e ricordandolo con affetto, anche per merito del calore dei fan. “Ciao a tutti – queste le parole di Alessio -, volevo ringraziarvi per tutti i messaggi di condoglianze, volevo ringraziarvi perché mi state molto molto vicino, e questo per me vuol dire tantissimo. Purtroppo dobbiamo abituarci all’idea che nella vita prima o poi le persone care ci lasceranno, e non dobbiamo disperarci perché comunque rimane il ricordo”, ha scritto l’ex protagonista di Amici di Maria.

Lutto per Alessio Bernabei, è morto il nonno

Il messaggio di Alessio Bernabei è proseguito: “E secondo me – ha poi aggiunto pensando al nonno – ogni persona cara che ci lascia è un protettore in cielo che ci indica la strada da prendere. La vita è fatta di alti e bassi, la vita è fatta di curve di bivi, di tornare indietro, di guardarci e capire, però queste persone, secondo me, possono indicarci la strada giusta da prendere, e dobbiamo vivere la vita con la felicità che merita, perché la vita è bella, alla fine. Grazie ancora, vi voglio bene”. Nel frattempo l’ex leader dei Dear Jack, sta proseguendo con la sua carriera da solista, cercando di imporre la sua musica nel panorama italiano. Bernabei ha pubblicato il suo ultimo album quasi un anno fa (lo scorso settembre), dal titolo “Senza filtri”. E, proprio di recente, il cantante aveva riflettuto sull’apprezzare ogni istante: “Ho capito che nella vita devi stare bene, che tutti i nodi vengono al pettine e che si deve apprezzare ogni granello di sabbia. Perché ogni ruga che si forma vicino agli occhi, è un sorriso in più di cui devi fare tesoro. Ho capito che ogni semaforo rosso è un’occasione in più per fermarsi ad osservare il mondo, ed accorgersi della sua bellezza”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA