ALESSIO BONI/ “20 anni fa la Rai non mi voleva!”, Vanessa Incontrada: “Adesso però..”

- Emanuele Ambrosio

Alessio Boni ospite di “20 anni che siamo italiani”. Sulla moglie Nina Verdelli rivela: “Matrimonio? Non credo che il nostro amore abbia bisogno di questo. Ma se me lo chiedesse…”

alessio boni rai play 2019
Alessio Boni (Rai Play)

Alessio Boni e Vanessa Incontrada fanno “cadere i peli dalle braccia” di Gigi D’Alessio, che rimane a bocca aperta di fronte all’interpretazione della coppia. Il noto attore di casa Rai improvvisa uno spezzone con la Incontrada, richiamando le atmosfere di una nota fiction Rai, che a quanto pare aveva riscocco un certo consenso da parte del pubblico in studio. Anche la Incontrada se la cava benone nella sua interpretazione, prima dell’intervento di D’Alessio che imita Alessio Boni, cambiando tutto il copione in chiave ironica. La partecipazione di Alessio Boni a 20 Anni Che Siamo Italiani dura giusto un battito di ciglia. “Vent’anni fa dov’ero? Ho dovuto controllare prima di venire in trasmissione”, scherza l’attore. Che precisa: “Facevo solo teatro, ma non ero mai protagonista. La Rai credette in me ma non mi volevano all’inizio”. “Adesso però ti vogliono”, risponde decisa la Incontrada. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Alessio Boni protagonista nella seconda puntata

Alessio Boni è tra gli ospiti della seconda puntata di “20 anni che siamo italiani“, lo show condotto da Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio il venerdì in prima serata su Rai1. L’attore, reduce dal grandissimo successo de “La strada di casa 2” e dal film tv “Enrico Piaggio, un sogno italiano”,  si gode un periodo davvero magico della sua carriera. Non dimentichiamo che Boni è anche la voce narrante ad aprire, ogni settimana, i nuovi episodi di Adrian, la graphic novel di Adrian Celentano.  Una collaborazione nata da una telefonata come ha raccontato Boni a Fanpage.it: “Adriano mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Io ho bisogno di te per traghettare gli spettatori fino al cartone con un monologo’. Io gli ho risposto: ‘Adriano, per te qualsiasi cosa’”. L’attore non ci ha pensato un attimo visto che, come tantissimi, considera Adriano Celentano un mito vivente della musica italiana. “Celentano è un pezzo importante della nostra cultura, è un’istituzione, come lo erano Walter Chiari e Gino Bramieri. Adriano, poi, riuscirebbe a mettere a loro agio anche i sassi. In tre secondi sembrava mio zio. Mi sembrava di conoscerlo da vent’anni. È coinvolgente. È stato bellissimo lavorare con lui” ha detto Boni.

Alessio Boni: da La strada di Casa a Enrico Piaggio

Alessio Boni come attore nelle ultime settimane si è fatto apprezzare dal grande pubblico per il ruolo di Fausto Morra nella fiction campione d’ascolti “La strada di casa” e poi nel ruolo di Enrico Piaggio nel film tv dedicato al papà della Vespa. Due ruoli così diversi, ma egualmente importanti per Boni che ha raccontato: “è la meraviglia di questo mestiere, poter vivere altre vite. Arricchirsi delle vite degli altri. Mi annoierei a interpretare un personaggio troppo somigliante a me”. L’attore, infatti, non nasconde: “mi piace cambiare personalità, postura, camminata, parlata. Nel caso di personaggi realmente esistiti, cerchi di rievocarli, di capirli sempre con la dovuta umiltà”. Prossimamente Boni interpreterà Giorgio Ambrosoli: “personaggi come Enrico Piaggio e Giorgio Ambrosoli sono due icone del nostro secolo. L’etica e la rettitudine di Ambrosoli sono un insegnamento incredibile”.

Alessio Boni e la fidanzata Nina Verdelli

Alessio Boni è felicemente fidanzato con Nina Verdelli. Un amore importante quello tra la coppia legata sentimentalmente da ben quattro anni e che presto gli regalerà la grande gioia di diventare papà. Proprio così, all’età di 53 anni Alessio sarà padre e dal settimanale F ha dichiarato: “Padri si è, o non lo si è, indipendentemente dall’avere o meno dei figli. Certo, quando penso a quel fagiolino che cresce nella pancia di Nina io mi commuovo“. A chi gli domanda se ha intenzione o meno di sposare la sua compagna ha risposto: “matrimonio? Non credo che il nostro amore abbia bisogno di questo.  E’ un amore talmente forte, pieno, vivo, che non ha bisogno di niente. E’ più potente di qualsiasi contratto. Anche Nina non ne ha necessità, la pensa come me”. L’attore però sul finale non nasconde: “se me lo chiedesse, se a lei facesse piacere, la sposerei“. Per la serie mai dire mai!

© RIPRODUZIONE RISERVATA