Alex Baroni ex fidanzato Giorgia/ Lei:”Mi pento di quello che ho fatto il giorno del funerale”

- Rossella Pastore

Alex Baroni e Giorgia fidanzati per 5 anni, prima che un incidente stradale se lo portasse via. Giorgia racconta così quel momento.

Alex Baroni
Alex Baroni, ex di Giorgia

Alex Baroni e il dramma dell’incidente

Giorgia e Alex Baroni sono stati insieme per anni, prima che un bruttissimo incidente stradale ponesse fine alla vita del cantante. A unirli fu soprattutto la loro passione per la musica: i due si fidanzarono nel 1997, quando entrambi erano all’apice del successo, ignari di quel che sarebbe accaduto qualche tempo dopo. La morte di lui è stata un fulmine a ciel sereno. Il 19 marzo 2002, sulla circonvallazione Clodia (Roma), Baroni venne travolto da un’automobile che stava facendo inversione di marcia in un angolo nascosto. Alex era a bordo di una moto: l’impatto lo fece sbalzare e finire in strada, dove un’altra auto, che viaggiava a velocità sostenuta, lo investì per la seconda volta. Prima di esalare l’ultimo respiro, Baroni fece in tempo ad affrontare il ricovero presso l’ospedale Santo Spirito della Capitale. Là rimase 25 giorni. Scomparve il 13 aprile all’età di 35 anni. Giorgia ha sempre descritto quel periodo come il peggiore della sua vita, ma mai prima d’ora si era aperta come segue.

La reazione di Giorgia alla morte di Alex Baroni

Per Giorgia, l’addio ad Alex Baroni è stato a dir poco sofferto. Dolori così forti e improvvisi fanno praticamente impazzire: la cantante arrivò a perdere del tutto la voglia di stare al mondo. Oggi non fa mistero di quel che meditava, ritrovata quella lucidità che un tempo non aveva. E di certo si pente di essersi trascurata: “Davo un po’ i numeri in quegli anni. Il mio manager mi aveva convinto a non smettere di lavorare. Addirittura il giorno del funerale mi hanno fatto prendere un aereo per l’Olanda. Ma non avrei dovuto: finivo i concerti e piangevo. A un certo punto ho pensato anche di voler morire, pensavo: così lo ritrovo subito da qualche parte. Ho toccato il fondo dei pensieri, la disperazione. La vita non mi aveva ancora insegnato che può accadere: ti saluti senza sapere che non ti vedrai più. Ma poi sono risalita: perché prima o poi la vita ti insegna anche a sfruttare il dolore come risorsa”. Lo ha dichiarato di recente a Grazia, in un’accorata intervista in cui ha trovato il coraggio di tirare fuori tutto.

Alex Baroni rivive nella sua musica

Oggi Giorgia è di nuovo felice. A parte le soddisfazioni personali, è riuscita anche a ricominciare daccapo con un altro uomo. Lui si chiama Emanuel Lo, e insieme hanno avuto un figlio, Samuel. “Ne avevo 31 quando ci siamo conosciuti, lui 23. Mi ha presa che ero un puzzle in pezzi e nonostante fosse tanto più giovane di me è riuscito a ricostruirmi”. Sono passati ormai 20 anni da quel momento infelice. Da un po’ di tempo, Giorgia ha archiviato tutto e ha trovato la forza di andare avanti. Il lutto ha lasciato spazio a un ricordo piacevole, quello di un collega talentuoso e di un complice amorevole che con le sue canzoni è comunque capace di ritornare fra noi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA