Alexis Sanchez via dall’Inter?/ Calciomercato, Conte non lo riscatterà e lo United..

- Michela Colombo

Alexis Sanchez via dall’Inter? Calciomercato, Conte non riscatterà il cileno in estate, che quindi ritornerà al Manchester United. I Red devils però dovranno pagare un bonus milionario.

Alexis Sanchez
Alexis Sanchez via dall'Inter? Calciomercato news (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Tema bollente per il calciomercato in casa Inter è la permanenza o meno di Alexis Sanchez alla corte di Conte per la prossima stagione. Il cileno, come avevamo già detto nei giorni scorsi, è davvero il bilico: per lui in stagione, appena 15 presenze in campo e 596 minuti di gioco e solo un gol. Certo la punta classe 1988 in stagione ha pure vissuto un pesantissimo infortunio, ma pure quel poco che ha fatto vedere pare non aver convinto a sufficienza allenatore e dirigenza: con la prospettiva che la stagione si chiuda anticipatamente per via dell’emergenza coronavirus, capiamo dunque bene il contesto. Pure va aggiunto che l’Inter, per tenersi l’Alexis Sanchez dopo il prestito da Manchester United, dovrebbe pagare la somma di 20 milioni di euro come riscatto: una cifra fin troppo esagerata, specie in un contesto economico così precario per via della pandemia.

Pubblicità

ALEXIS SANCHE VIA DALL’INTER? IN ARRIVO ANCHE IL BONUS DELLO UNITED

Dunque pare proprio che Alexis anche andrà via dall’Inter a fine stagione, per ricongiungersi con lo United: e la notizia non pare essere troppo gradita alla dirigenza dei Red Devils. Ricordiamo infatti che il club inglese ancora sta contribuendo in maniera importante con l’Inter per versare lo stipendio allo stesso giocatore (400000 sterline alla settimana): un nome che già l’anno scorso e che pure nella prossima stagione, certamente non sarà nei piani di Solskjaer. Ma non solo: come ci rivela il Sun, l’ United, al rientro in patria di Alexis Sanchez, dovrà versare per il cileno anche un “bonus fedeltà” superiore al milione di euro, pattuito al momento della sua firma con gli inglesi già nel gennaio del 2018. L’affare Alexis Sanchez dunque pare solo che scontentare la dirigenza del Manchester United, che non appena aperta al finestra di contrattazione cercherà di rimetterlo sul mercato, pronto per il miglior offerente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità