ALFREDO BRUNO, FINALISTA FESTIVAL CASTROCARO/ “La musica è la cura a tutto”

- Jacopo D'Antuono

Chi è Alfredo Bruno, uno dei finalisti in gara al Festival di Castrocaro. Il cantautore, nato a Cosenza nel 1993, studia canto leggero dal 2007

concerto_musica
Concerto Primo Maggio a Taranto

Alfredo Bruno è uno dei finalisti della 62esima edizione del Festival di Castrocaro 2019, l’evento musicale trasmesso in prima serata martedì 3 settembre in prima serata su Rai 2 e in contemporanea su Rai Radio 2. A condurre l’evento la coppia Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Il primo cantante a scontrarsi nella sfida a due è proprio Alfredo Bruno che deve vedersela con il giovanissimo Riad Souala. “Io scrivo le mie canzoni e mi piace lavorare con i ragazzi che scrivono, anche i ragazzi con qualche disabilità, la musica è la cura a tutto” dice Alfredo, che racconta di avere uno strano rapporto con i social networks: “con i social son negato…”. Il cantante non nasconde di partecipare al Festival di Castrocaro con un solo grande obiettivo: “mi aspetto, come tutti, di vincere”. Nella sfida a due porta il brano “La sera dei Miracoli” di Lucio Dalla, ma perde contro Riad Souala preferito nel verdetto finale da Simona Ventura. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Alfredo Bruno, in cerca del successo dopo X-Factor

Alfredo Bruno è uno dei finalisti in gara al Festival di Castrocaro. Il cantautore, nato a Cosenza nel 1993, studia canto leggero dal 2007 e fin da giovane ha cominciato a formarsi artisticamente frequentando corsi e master tenuti da profili di spicco del mondo dello spettacolo, tra cui Gegé Telesforo, Franco Fussi, Max De Angelis, Silvia Mezzanotte, Enzo Campagnoli, Grazia Di Michele, Fabrizio Palma, Iskra Menarini e molti altri. Sul suo sito ufficiale si possono apprendere tutti i dettagli del suo percorso musicali, esploso nel 2011 quando si è aggiudicato la quarta edizione del Concorso Canoro Interpreti Musica Leggera Italiana di Cecilia Cesario, in duetto con Linda Valori nella canzone Sanremese “Aria Sole Terra e Mare”. Sempre nel 2011 ha partecipato ai provini di X Factor, prima edizione targata Sky Uno, piazzandosi tra i primi dieci concorrenti della categoria Under Uomo.

Alfredo Bruno, duetto in Back to Black di Amy Winehouse con Chiara

Alfredo Bruno, finalista del Festival di Castrocaro, nella sua esperienza a X-Factor ricorda con piacere il duetto in Back to Black di Amy Winehouse insieme a Chiara ed altri concorrenti. Nel 2013 è stato premiato come migliore cantante emergente da una giuria composta da Marco Masini, Fabrizio Palma, Francesco Mogol e il Direttore Artistico di Radio Italia Antonio Vandoni con il Premio Award Next Generation all’evento “Una Voce per il Sud”. L’anno seguente ha pubblicato la canzone ‘Non ci sto’, scritta dalla Cesario e presentata ad inizio gennaio 2015 presso l’Ivy Leaf Club di Londra. Così è diventato ospite nella terza puntata live di X Factor Albania, dove ha partecipato anche il Coro de La Voce Produzione diretto da Cecilia Cesario. Nella sua carriera, Alfredo Bruno ha collaborato a condiviso il palco con interpreti come Matia Bazar, Dear Jack, Omar Pedrini, Alexia, Marianne Mirage, Simona Bencini (Dirotta Su Cuba), Laura Bono, Paolo Vallesi e diversi altri.

Alfredo Bruno finalista a Castrocaro: i premi ricevuti

In attesa della finale del Festival di Castrocaro, con Alfredo Bruno protagonista, andiamo a scoprire il percorso del cantautore, che in queste ultimi anni ha riscosso diversi premi importanti. A cominciare dal “Premio Beatrice 2016 – Premio solidarietà a sostegno degli ammalati di cancro” per il brano “Sorridimi” a Verona. Ma anche il brano scritto per Cecilia Cesario, “L’amore fa bene (Se noi stiamo insieme)”. Al FIAT MUSIC con Red Ronnie e Fausto Mesolella presenta il suo brano “Stupido Universo”, fino ad arrivare al Novembre 2018 quando presenta la canzone “L’antidoto al veleno” al contest “Musica contro le mafie” svoltosi presso il Teatro Morelli di Cosenza. E veniamo ad oggi, dunque, con Alfredo Bruno in cerca del successo nella finale di Castrocaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA