Alice Pagani pubblica Ophelia “È un romanzo”/ “Lo dedico alla rinascita”

- Anna Montesano

Alice Pagani annuncia l’uscita del suo romanzo Ophelia: “Vorrei dedicare questo libro alla primavera, stagione della rinascita”

alice pagani min 640x300
Alice Pagani - Foto Instagram

“Ho scritto un romanzo!” Inizia così il post in cui Alice Pagani annuncia l’uscita del suo primo libro. Si chiama “Ophelia” e “da ora disponibile in preorder su tutti gli store online. Dal 4 maggio in libreria.” ha annunciato nel messaggio che accompagna la foto della copertina del libro in cui c’è proprio lei che corre con un mazzo di fiori selvatici in mano. “Vorrei dedicare questo libro alla primavera, – specifica lei – la stagione della rinascita. In questo mese il respiro di Ophelia, il suo mondo parallelo e le sue cicatrici fioriranno come margherite.” E non mancano ringraziamenti finali per tutti coloro che hanno appoggiato questo progetto: “Ringrazio tutte le persone che hanno creduto in questo progetto e hanno reso possibile realizzarlo”.

Alice Pagani, da Ophelia al film Non mi uccidere

È un periodo lavorativamente molto intenso per Alice Pagani, protagonista anche dell’ultimo film di Andrea De Sica, “Non mi uccidere”. Si tratta di un thriller con una forte componente sovrannaturale. È infatti una storia d’amore e di vampiri. “Nonostante il genere ho cercato di fare una parabola esistenziale, che quindi il genere fosse metafora, in questo passaggio dall’adolescenza all’età adulta, e renderlo con questo passaggio del ritorno alla vita o ritorno dalla morte di una ragazza molto giovane, mi sembrava una bellissima idea. Io non parlerei troppo di genere ma parlerei quasi di un linguaggio metaforico per avvicinarci di più al mondo giovanile”, ha raccontato il regista a IlSole24ore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alice Pagani (@opheliamillaiss)



© RIPRODUZIONE RISERVATA