Alita: angelo della battaglia/ Diretta streaming video: film con due registi perché…

- Matteo Fantozzi

Alita: angelo della battaglia in onda su Rai 3 dalle 21:20 di oggi, 6 gennaio (diretta streaming video). Trama, cast e curiosità del film

alita angelo battaglia 2019 film 640x300
Alita: angelo della battaglia

In “Alita: Angelo della Battaglia” ammiriamo “scene d’azione spettacolari e una grande varietà di costumi e scenografie per un film narrativamente ricco”. Il film viene premiato da MyMovies con ben tre stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione dal portale stesso e specifica: “Il film racconta una ricerca di identità in un mondo dove la mobilità sociale trova un tetto davvero insormontabile e la massima aspirazione realizzabile è quella di regnare all’inferno”. Secondo Giuseppe Fadda, sempre su MyMovies, “il film rappresenta un esperimento coraggioso. Presenta un personaggio antropomorfo non secondario bensì protagonista realizzato interamente in computer grafica sulla base dell’interpretazione dell’attrice Rosa Salazar”. Per Davide Di Giorgio, come leggiamo su Duels.it, il film si muove tra “paradossi d’amore”. Alita Angelo della Battaglia sarà riproposto in prima serata da Rai 3. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming.

Alita: angelo della battaglia. La rivisitazione del noto manga

Alita è proprio una rivisitazione di un manga molto noto. Si tratta della prima pellicola che vede una collaborazione professionale tra due registi, ovvero Robert Rodriguez e James Cameron. Quest’ultimo si sarebbe dovuto occupare della direzione del film, ma si è occupato per molto tempo della fase che precede la produzione e della sceneggiatura e alla fine, per mancanza di tempo ha rinunciato. Lui era impegnato con la seconda parte di Avatar, quindi questo film è passato a un altro regista, che ha accettato molto volentieri.

Quest’altro regista ha detto che Cameron era a disposizione per tutto il tempo del film e per aiutare ogni volta che avesse avuto bisogno per fare la pellicola. Il personaggio che ha vestito i panni del cattivo nel film è stato uno tra tanti che si è fatto notare durante lo svolgimento di una famosa serie americana che si chiama House of Cards. Il trailer del film ha stupito molto il pubblico, in quanto per avvicinarsi molto di più alla visione manga, l’attrice che interpreta la protagonista è stata modificata, rendendole gli occhi più grandi.

Alita: angelo della battaglia, film di Rai 3 diretto da Robert Rodriguez

Alita: angelo della battaglia andrà in onda sul piccolo schermo su Rai 3 a partire dalle ore 21:20 di oggi, 6 gennaio. La data di uscita è del 2019, il genere è azione, sentimentale, avventura, thriller e fantascienza.

La regia è di Robert Rodriguez, gli attori principali sono: Rosa Salazar, Jennifer Connelly, Mahershala Ali, Keean Johnson, Eiza González, Lana Condor, Jeff Fahey e altri. L’opera è stata prodotta tra Argentina, USA e Canada. La distribuzione è 20th Century Fox, la sceneggiatura di James Cameron, la fotografia di Bill Pope, il montaggio di Stephen E. Rivkin, le musiche di Junkie XL e la produzione di Twentieth Century Fox.

Alita: angelo della battaglia, la trama del film: una cittadina sospesa e…

Alita: angelo della battaglia è ambientato in una cittadina sospesa di nome Iron City nel futuro, ovvero negli anni 2563 e tratta di un cyborg di che si chiama Alita. Quest’ultimo è stato trovato nella discarica di rifiuti della città Zalem dal dottore che svolge lavori di riparazione all’interno del suo ospedale. Quasi tutte le persone del mondo vivono in questa città, nella quale si effettuano lavori miseri e umili. Pochi abitanti invece si trovano a Zalmen, ovvero una città paradisiaca e irraggiungibile da nessuno. Un uomo prende quello che rimane dei resti del robot e lo mette in un corpo nuovo per sua figlia di nome Alita, personaggio principale della pellicola in questione. Quest’ultima non ricorda nulla della sua vita passata, ma solamente le arti marziali, le quali la faranno diventare una cattiva cacciatrice dei criminali più pericolosi del mondo. Oltre a ciò diventa anche una concorrente dei tornei di uno sport, che somiglia a un gioco tra gladiatori, che è l’unico passatempo degli abitanti della città. La cyborg s’infatua di un umano di nome Hugo che ha come sogno quello di andare nella città di Zalem.
Purtroppo però si sarà sulla ragazza una grossa minaccia e una serie di avventure durante il film.

Video, il trailer del film “Alita: angelo della battaglia”







© RIPRODUZIONE RISERVATA