ALLERTA METEO ARANCIONE CALABRIA, BASILICATA, MOLISE/ Gelo e neve da nord a sud

- Davide Giancristofaro Alberti

Allerta meteo arancione Calabria, Basilicata, Molise: la nostra penisola da 48 ore a questa parte è piombata nell’inverno, con gelo e nevicate anche a bassa quota

allerta neve milano neve lombardia
Immagine di repertorio (LaPresse)

Allerta meteo arancione e gialla in numerose zone del centro e del sud Italia, ma in generale, in tutta la penisola, è l’inverno a farla da padrone. La colonnina di mercurio è precipitata in maniera preoccupante nelle ultime 24/48 ore, passando in breve tempo da un clima mite e primaverile, ad uno da inverno pieno. E così che in numerose regione d’Italia quella di ieri è stata la notte più freddo del 2020. Basti pensare ad esempio, che in Abruzzo si sono toccati i 20 gradi sotto zero, mentre sul massiccio del Monte Rosa, in piemonte, la minima rilevata dalla stazione Arpa locale ha toccato i -30 gradi centigradi, saliti a -21.4 al Sestriere. La domanda sorge spontanea: fino a quanto durerà questa gelata? Secondo gli esperti, il freddo polare dovrebbe allentare la propria morsa nel giro di 48 ore, con le temperature che si manterranno su livelli invernali provocando nevicate anche a bassa quota in numerose regioni d’Italia. Da sabato, invece, deciso miglioramento. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ALLERTA METEO ARANCIONE E GIALLO IN NUMEROSE REGIONI

Anche quella di oggi sarà una giornata all’insegna del maltempo in molte regioni del centro-sud, con conseguente allerta meteo. Un’Italia quasi spaccata in due, visto che, al nord e sulle regioni tirreniche, sembra prevalere il sereno, anche se con temperature al di sotto delle medie, mentre nelle regioni del centro, soprattutto quelle tirreniche, e al meridione, è il maltempo a farla da padrone con numerosi fenomeni anche di carattere rilevante. E così che per il terzo giorno di fila la Protezione Civile ha diramato alcune allerte di colore giallo e arancione. Per quanto riguarda queste ultime, è prevista moderata criticità per rischio idraulico in particolare in Calabria, Basilicata e Molise, con la possibilità anche di rischio temporale e di rischio idrogeologico. La Lucania sarà completamente di colore arancione, mentre per quanto riguarda la Calabria vengono segnalati in particolare il versante jonico e quello tirrenico meridionale.

ALLERTA METEO GIALLA IN MOLTE REGIONI DEL CENTRO-SUD

Lungo anche l’elenco di regioni per cui è stata diramata l’allerta di colore giallo, anche in questo caso per rischio temporali, idraulico e idrogeologico. Partendo dal nord, segnaliamo le Marche, l’Abruzzo, il Molise, la Basilicata, la Puglia, la Calabria (versante tirrenico settentrionale), e infine, la Sicilia, soprattutto nelle provincie di Trapani, Palermo, Messina e Catania, soprattutto lungo le coste tirreniche. Per la giornata di oggi, giovedì 26 marzo, proseguirà quindi la coda invernale che si è abbattuta sull’Italia ormai da 48 ore a questa parte, e che ha portato nevicate a bassa quota nelle Marche e in Abruzzo, regione quest’ultima dove nella giornata di ieri sono stati toccati addirittura meno 20 gradi sull’altopiano delle Cinquemiglia. In Sicilia e il Calabria prevarranno invece le piogge con possibili mareggiate, e i venti saranno intensi con raffiche fino ad 80/90 chilometri all’ora. Pioverà molto anche in Campania, seppur non fra le regioni “allerta”, e in generale su tutte le regioni adriatiche, Romagna compresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA