SCUOLE CHIUSE OGGI, ALLERTA METEO/ Maltempo: ko Napoli, Messina e Venezia

- Niccolò Magnani

Scuole chiuse, allerta meteo al Centro-Sud e in Veneto: maltempo e trombe d’aria, ko Napoli, Messina, Venezia, Taranto e Policoro. Matera riapre

Mareggiate scuole chiuse
Mareggiate e maltempo (immagini di repertorio, LaPresse)

Si aggiorna drammaticamente l’allerta per il maltempo che sta devastando da Nord a Sud questo povero Paese: per la giornata di oggi, stante lo stato di crisi emanato dal sindaco Brugnaro, a Venezia le scuole sono chiuse per ogni ordine e grado. Così a Napoli, in molti comuni della Campania e in vari altri di Sicilia e Basilicata: per quanto riguarda l’emergenza acqua alta in Veneto, oltre a Venezia restano chiuse le scuole di Murano, Burano, Sacca Fisola e Giudecca. In Puglia le condizioni del maltempo hanno fatto tenere chiuse le scuole solo a Mesagne, in provincia di Brindisi e nella città di Taranto; in Sicilia è Messina ad aver emanato la circolare di scuole chiuse in tutta la città, mentre in Basilicata Matera ha deciso di tenere comunque aperte le scuole dopo l’ondata di maltempo che ha investito la città sui Sassi. Non la stessa decisione per Policoro e Scanzano Jonico che invece hanno deciso per la linea di sicurezza tenendo chiusi gli istituti dopo l’allerta meteo rinnovata; scuole chiuse e tante in Campania con Napoli primafila, seguito da Sorrento, San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano, Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Massa di Somma, Somma Vesuviana, Volla, Pollena Trocchia, Sant’Anastasia, Sant’Agnello, Ischia, Pozzuoli, Ottaviano, Capri, Castellammare di Stabia.

Qui le news e i danni maltempo a: VeneziaMatera

MALTEMPO IN TUTTA ITALIA: NUBIFRAGI ANCHE AL NORD

Allerta meteo rossa al Sud, ma tutta Italia deve e dovrà fare i conti con il maltempo. Vi abbiamo parlato della situazione delicata di Venezia, con l’acqua alta che sta colpendo la città veneta, ma anche il resto delle Regioni del Nord saranno alle prese con piogge intense e alluvioni. Come riporta AccuWeather, fino a metà settimana ci saranno precipitazioni in tutta Italia e in parti della Penisola Balcanica: la banda di pioggia si diffonderà verso nord anche sul Centro-nord, con acquazzoni che potrebbero continuare fino a questa notte. Successivamente, riporta il sito specializzato, la pioggia potrebbe continuare lungo la costa dalla Slovenia alla Grecia: «Quantitativi totali di pioggia di 50-100 mm sono attesi sull’area fino a giovedì». Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, con il Meridione alle prese con un’ondata di maltempo degna di nota, Sicilia e Calabria in particolare. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ALLERTA METEO ROSSA: ALLAGAMENTI A BARI, ACQUA ALTA A VENEZIA

Le previsioni dei giorni scorsi erano state chiare e l’allerta meteo rossa diramata nelle ultime ore si sta confermando corretta alla luce del maltempo che si sta abbattendo su molte parti d’Italia, in particolare al Centro-Sud. Una delle situazioni più critiche si registra in questi minuti in Puglia, dove la pioggia caduta incessantemente dalle 23 di ieri ha provocato allagamenti in provincia di Bari e scuole chiuse in tante località salentine, Lecce inclusa. I temporali verificatisi a partire dall’alba, caratterizzati da forti raffiche di vento, hanno comportato il crollo delle luminarie della festa di san Trifone ad Adelfia, cittadina a pochi km da Bari, dove – secondo i primi accertamenti – non si registrano comunque danni alle persone. A proposito del capoluogo, allagamenti vengono segnalati, secondo quanto riportato da “La Repubblica”, in via Napoli e dintorni, e nelle zone della Fiera del Levante, del lungomare Vittorio Veneto e al Varco della vittoria del porto. Il maltempo sfa sferzando anche Matera, nella cui provincia alle prime ore del giorno si è abbattuta una tromba d’aria costringendo i vigili del fuoco ad effettuare una cinquantina di interventi. Non solo Sud, in ogni caso, alle prese col maltempo: a Venezia acqua alta, con un picco massimo di marea a Punta Salute di 127/128cm e 137 centimetri in mare, con previsione di 140 cm alle ore 23. (agg. di Dario D’Angelo)

ALLERTA METEO ROSSA AL SUD

È emergenza maltempo praticamente in tutta Italia: l’allerta meteo è stata stilata per oggi 12 novembre come “rossa” al Sud (Calabria, Sicilia e Basilicata); “arancione” in Puglia; infine “gialla” in Emilia Romagna, Lazio, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Campania, Marche, Veneto, Lombardia, Sardegna e Toscana. Un bollettino più di guerra che di maltempo quello stilato dalla Protezione Civile assieme alle singole autorità regionali, con inevitabili conseguenze sul traffico cittadino, sui trasporti regionali ma anche se non soprattutto su servizi pubblici e istituti scolastici: sono state infatti emanate circolare per tenere scuole chiuse in molti centri, da Nord a Sud, con l’elenco che potete trovare aggiornato qui sotto. Nel frattempo va segnalata la difficoltà nella circolazione dei treni in diverse aree dell’emergenza maltempo per il vento e la pioggia abbondante che rendono difficoltoso il trasporto; a Venezia l’acqua alta preoccupa e raggiungerà un metro e quaranta, al Sud addirittura le mareggiate attese avranno onde alte anche 7 metri secondo le previsioni delle autorità regionali.

ELENCO SCUOLE CHIUSE PER MALTEMPO OGGI 12 NOVEMBRE

Caos maltempo anche a Roma dove le strade allagate sono sempre di più, con chiusure di parti di quartieri e gallerie che hanno prodotto purtroppo incidenti e traffico in tilt per larga parte della Capitale. Le Eolie sono isolate da 24 ore per le mareggiate che impediscono l’arrivo dei traghetti mentre i fenomeni eccezionali del maltempo, come le trombe d’aria, “spopolano” al centro-Sud. Nella notte una tromba d’aria ha colpito il Metapontino in provincia di Matera mentre sono segnalati fenomeni intensi anche sull’area adriatiche e ionica nel corso della giornata. Come dicevamo qui sopra, per l’allerta meteo rossa, arancione e gialla stilata in quasi tutta Italia, diversi sindaci hanno deciso di tenere le scuole chiuse nella giornata di oggi, con la riunione nel pomeriggio in Consiglio Comunale per dirimere eventuali disposizioni anche nella giornata di domani: in Sicilia lezioni sospese a Catania, Siracusa, Pozzallo, Acireale, Castelvetrano, Agrigento, Palma di Montechiaro, Sciacca, Noto e Messina. In Calabria il maltempo fa tenere chiuse le scuole a Reggio Calabria, Crotone e Catanzaro mentre in Basilicata è l’intera provincia di Matera a vedere serrate le scuole per questo martedì. Napoli torna a tenere chiusi tutti gli edifici scolastici di ogni grado, seguito dai comuni della Puglia di Taranto, Brindisi e Lecce e dal Comune vicino alla Capitale nel Lazio ad Anzio; identico provvedimento anche a Venezia, l’unico comune del Nord a tenere chiuse le scuole per l’allerta meteo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA