AMARE PER SEMPRE/ Su Rete 4 il film su Ernest Hemingway (oggi, 9 giugno)

- Matteo Fantozzi

Amare per sempre in onda oggi, 9 giugno, su Rete 4 alle 16.25. Nel cast Sandra Bullock. Tutto quello che c’è da sapere sul film. La trama, il cast e le curiosità

amare per sempre 2019 film 640x300
Amare per sempre

La storia dell’innamoramento di Ernest Hemingway in “Amare per sempre” non è nuova ma tratta dal romanzo biografico di Henry S. Villard intitolato in “Love and War”. Il film avrebbe dovuto chiarire la vera natura dell’amore tra l’americano e l’infermiera ma così non è stato. In altri romanzi infatti viene descritto come un amore platonico ma lo stesso protagonista nella sua opera lo descrive come una vera e propria storia d’amore, relazione consolidata poi finita. Ci sono diverse scene che differiscono storicamente dalla realtà dei fatti. Agnes poi fece ritorno negli Stati Uniti ma non si incontrò più con Hemingway, ci sarebbe solo qualche lettera con la quale lo allontana. Si sposò poi per ben due volte vivendo proprio dove Hemingway era stato. Anche lo scrittore ebbe ben quattro matrimoni finiti tutti male.

Amare per sempre, il cast

Amare per sempre andrà in onda oggi, mercoledì 9 giugno, nel primo pomeriggio di Rete 4 alle ore 16.25. Il film girato nel 1996 è stato diretto da Richard Attenborough, famoso commediografo che ha realizzato ne corso degli anni alcuni dei documentari naturalistici più belli di sempre. L’opera è stata girata con il titolo originale di In love and war, si tratta di una biografia romantica che narra la vita di Ernest Hemingway. Il cast è composto dalla stella di Hollywood Sandra Bullock che interpreta il ruolo dell’infermiera Agnes von Kurowsky, la donna premio oscar è tra le attrici più famose al mondo, ci sono poi Chris O’Donnell nei panni di Ernest Hemingway, anch’egli già conosciuto dal grande pubblico e Mackenzie Astin che interpreta Henry.

Amare per sempre, la trama del film

Il film Amare per sempre racconta la storia di un giovane Ernest Hemingway che si ritorva al fronte, in Italia a soli 18 anni durante la prima guerra mondiale. Il ragazzo, corrispondente di guerra è molto deluso dal fatto di essere lontano dalla prima linea dove si svolge l’azione, ma nessuno sembra concedergli il permesso di operare più avanti di dove effettivamente di trova. Nel corso del tempo, stringerà amicizia con Agnes e le sue colleghe, una infermiera della Croce Rossa che si occupa di curare i feriti di guerra.

La donna instancabile, cerca di fare del suo meglio per garantire pronta assistenza a tutti coloro che ne hanno bisogno. Ernest Hemingway è affascinato da Agnes così riesce a convincere i superiori ad essere mandato come volontario più vicino alla prima linea. Qui, purtroppo, viene ferito gravemente e solo grazie al pronto intervento di Agnes riesce a non perdere la gamba che sarebbe stata amputata. Durante la convalescenza, l’amicizia tra i due si stringe sempre di più, ad impedire un lieto fine sono le pressanti ed insistenti attenzioni del Dott. Caracciolo, innamorato di Agnes.

L’uomo infatti porta vi al’infermiera in un altro ospedale lontano da Ernest Hemingway perché i due si allontanino. Prima di tornare a casa, il giovane americano cerca di rincontrare la sua Agnes per confidarle il suo amore, così si avvicina alla prima linea e riescono ad appartarsi per qualche minuto con la promessa di rivedersi a breve. Caracciolo però chiede l’aiuto di Agnes per costruire un nuovo ospedale e la ragazza sembra estremamente propensa ad accettare la sua proposta. Ernest Hemingway nel frattempo è in America, dove viene acclamato come eroe di guerra e racconta anche della coraggiosa infermiera italiana che svolgeva il suo lavoro con solerte perizia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA