Ambra Angiolini/ “Mi sposo? Vediamo come va la vita…” (Il silenzio dell’acqua 2)

- Alessandro Nidi

Ambra Angiolini, protagonista questa sera ne “Il silenzio dell’acqua 2”, sul possibile matrimonio è enigmatica: “Io sono libera. Faccio tutto, o niente”

Ambra Angiolini a Domenica In
Ambra Angiolini

Ambra Angiolini è la protagonista della fiction “Il silenzio dell’acqua 2“, al via a partire dalla serata di oggi, venerdì 27 novembre, su Canale 5, nella quale l’attrice indossa i panni di Luisa Ferrari, vice questore che non brilla certo per empatia, tanto da risultare quasi antipatica a chi la osserva dallo schermo della propria televisione. “Antipatica è come la vedono gli altri superficialmente – ha commentato Angiolini sulle pagine di ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ –. Succede alle donne che non vogliono mostrare la voragine di emotività che hanno dentro. Tiriamo fuori le fragilità! Alla mia Luisa l’occasione si presenterà in questa seconda stagione, quando lei, madre mancata, ritroverà una bambina in un bosco e si legherà molto a questo esserino indifeso che il destino le ha fatto incontrare sulla sua strada”. Nella fiction, Ambra Angiolini recita al fianco di Giorgio Pasotti, alias Andrea Baldini: “Per me Andrea e Giorgio sono la stessa cosa. Ormai Giorgio lo chiamo Andrea. O Baldini. C’è identificazione totale con i personaggi”.

AMBRA ANGIOLINI: “CON PASOTTI UN RAPPORTO SPECIALE”

Nel prosieguo dell’intervista rilasciata a “Tv Sorrisi e Canzoni”, Ambra Angiolini ha approfondito l’aspetto legato al suo rapporto lavorativo con Giorgio Pasotti, rivelando un curioso retroscena proveniente direttamente da dietro le quinte de “Il silenzio dell’acqua 2”: “‘Sei in un mare di guai, Baldini. A Giorgio questa frase la ripeto anche al telefono, anche quando parliamo di fatti nostri. È stata la prima battuta del copione che dovevo pronunciare. Bastava un attimo e poteva venire in stile telenovela venezuelana, tipo ‘Topazio’. Mi sono detta: ‘Se la sbaglio, sono veramente nella m…’. Invece è andata bene”. Poi, un riferimento al suo libro “InFame”, nel quale Ambra descrive anche la sua lotta contro la bulimia: “Comincia quando incontri qualcuno che non ti capisce, che ti chiede d’essere qualcos’altro, ancora, ancora e ancora. Tu invece ti fai tante domande, sei diversa e finisce che ti senti sbagliata”. Una riflessione utile e ideale da condividere fra gli adolescenti, spesso vittime di bullismo o di pregiudizi sociali.

AMBRA ANGIOLINI: “IL MATRIMONIO? IO SONO LIBERA”

La chiacchierata con “Tv Sorrisi e Canzoni” si è poi spostata su un ambito decisamente più personale, anzi, familiare, con particolare riferimento a Jolanda e Leonardo, i figli avuti da Ambra Angiolini con il suo ex compagno, il cantante Francesco Renga. Oggi hanno rispettivamente 16 e 14 anni e l’attrice dice: “Guardo loro le spalle, senza impedire che scrutino l’orizzonte da soli. Non impallo la visuale: li proteggo, ma non li ostacolo. Li lascio essere ciò che sono”. Jolanda, ad esempio, “è una ballerina classica della vita. Tra una piroetta e un ‘grand jeté’ ha le sue priorità, è generosa, ha il terrore di ferire gli altri, è saggia, non mi dà mai motivo per sgridarla. Ci divertiamo insieme”. Leonardo, invece, è “un ragazzone più schivo. In pratica vive con noi in subaffitto, se ne sta sulle sue. A casa c’è la regola che almeno un’ora la sera ci si parla: lui svicola, dice che ha da fare filosofia o matematica”. Adesso Ambra Angiolini frequenta l’allenatore di calcio Massimiliano Allegri e, immancabile, arriva la domanda sul matrimonio: “Vivo, penso, agisco, smentisco. Vediamo come va la vita. Faccio tutto, o niente. Io sono libera”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA