AMBRA COTTI, CHI È?/ “Su YouTube racconto la mia vita da teenager” (SlimeFest 2019)

- Emanuele Ambrosio

Ambra Cotti, la giovanissima YouTuber e influencer allo SlimeFest 2019, che rivela: “sono appassionata di danza latino-americana”

Ambra Cotti allo SlimeFest 2019

Ambra Cotti è una delle protagoniste dello SlimeFest 2019, l’evento musicale di Mirabilandia trasmesso su Nickelodeon. A soli 14 anni Ambra ha conquistato il mondo del web diventando una vera e propria star. Su YouTube, infatti, ha infranto i 226mila followers, mentre su Musical.ly è un’incontrastata regina con ben 811 mila. Un successo che non capita a tutti e che Ambra ha cominciato diversi anni fa. “Credo di avere una grande capacità di organizzazione” – ha raccontato la giovane youtuber dicendo poi – “ho iniziato alle elementari: quando tornavo a casa ripetevo la lezione”. Nella sua vita però non c’è solo il mondo del web, visto che Ambra è una grandissima appassionata di danza.

Ambra Cotti: non solo YouTube nella sua vita

Oltre alla passione per il web, Ambra Cotti è anche una ballerina. “Sono appassionata di danza latino-americana, che pratico a livello agonistico, uno sport a tutti gli effetti” ha detto la givoanissima influencer che di recente è stata anche ai mondiali. Non solo, Ambra ha anche raccontato di essere una grande fan della Fortitudo basket di cui non si perde una partita. Tra i progetti futuri c’è anche quello di continuare a studiare: “frequento la terza media e l’anno prossimo continuerò il mio percorso di studi al liceo linguistico Malpighi”. Sui social condivide tantissimo della sua vita da ragazzina come ha raccontato a Il Resto del Carlino: “su YouTube racconto la mia vita da teenager e mi diverto un sacco con Musical.ly. In poco tempo ho ottenuto l’ambitissima corona, oggi i miei followers sono oltre 800mila. Su Instagram, infine, condivido la mia quotidianità”.

Ambra Cotti influencer: i genitori: “ci fidiamo di nostra figlia”

Dal web alle prime collaborazioni il passo è stato breve come ha raccontato la stessa Ambra Cotti. “Sono stata scelta per pubblicità importanti come L’Oreal, Disney, Giochi Preziosi, Be you, ma per ora questa occupazione resta un gioco, a volte retribuito, ma con tutti i miei impegni non è l’attività principale” ha detto la giovanissima influencer che può contare anche sul supporto della famiglia. La madre Anna, infatti, ha dichiarato: “la aiutiamo a esprimersi senza costrizioni. Pur controllandola, ci fidiamo molto di nostra figlia: questa passione le permette anche di interagire in lingua inglese con coetanei di tutto il mondo scoprendo e avvicinando usi e costumi di altri Paesi. Per il momento l’esperienza è positiva, ma non abbasseremo mai la guardia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA