Amedeo Goria contro Sonia Bruganelli/ “Un porco? Chiederò al mio agente di tutelarmi”

- Elisa Porcelluzzi

Amedeo Goria furioso per  il modo in cui è stato descritto al Grande Fratello Vip, per le esplicite attenzioni rivolte a Ainett Stephens. Il giornalista se l’è presa con Sonia Bruganelli.

Amedeo Goria GF Vip 2021 640x300
Amedeo Goria al GF Vip (per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

Durante la terza puntata del Grande Fratello Vip si è parlato anche di Amedeo Goria e Ainett Stephens. Il giornalista sportivo ha subito mostrato un certo interesse per la Gatta Nera, che all’inizio è stata al gioco, partecipando anche a un divertente scherzo con la complicità di Giucasa Casella, Alex Belli e Aldo Montano. Ma dopo qualche giorno e le ripetute attenzioni da parte di Amedeo, la showgirl venezuelana ha sentito l’esigenza di chiarire con lui la loro situazione: “Nel momento in cui lei ha le sue resistenze, mi fermo lì”, ha commentato Goria, dopo il faccia a faccia con Ainett. Durante la diretta, però, Alfonso Signorini ha voluto riprendere il giornalista imitandolo a cambiare atteggiamento: “Alcune volte eri un po’ troppo invadente”. Anche l’opinionista Sonia Bruganelli ha critico alcuni comportamenti dell’ex marito di Maria Teresa Ruta.

Amedeo Goria contro Sonia Bruganelli: “chiamerò il mio agente…”

Amedeo Goria non ha apprezzato la “ramanzina” del conduttore e i giudizi di Sonia Bruganelli: “Io ho parlato di arte, ho parlato di tante cose, qua tutti fanno battute e poi io sarei il porco, ma non esiste, anche quello che ha detto Sonia Bruganelli, io chiamerò il mio agente in confessionale per farmi tutelare”, ha dichiarato il giornalista sportivo parlando con Alex Belli, poco dopo il collegamento con lo studio. Alfonso Signorini e la moglie di Paolo Bonolis hanno assistito allo sfogo del giornalista e sono intervenuti per chiarire la questione. “Io vi guardo, vedo le vostre giornate e so che parli di arte e di altro, ma proprio perché tu sei un uomo di cultura e un giornalista, magari dovresti avere un comportamento diverso, perché alla fine è questo come puoi immaginare quello che emerge”, ha detto la Bruganelli. Quando Adriana Volpe ha cercato di sdrammatizzare la situazione, Sonia ha insistito: “No, scusatemi, non siamo visionari, qui c’è stata una manifestazione di fastidio oggettivo da parte di Ainette che lo ha fatto presente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA