Amedeo Goria “Guenda bipolare? Volevo dire che..”/ “I miei figli sanno quanto li amo”

- Hedda Hopper

Amedeo Goria “Guenda bipolare? Volevo dire che..”, ospite a mattino5 spiega le sue parole e rilancia: “I miei figli sanno quanto li amo”

amedeo goria vita diretta 640x300
Amedeo Goria

A Mattino5 si torna a parlare di Grande Fratello Vip 2020 e anche di quello che nei giorni scorsi Amedeo Goria ha detto riguardo a sua figlia Guenda e al loro rapporto un po’ sui generis. La giovane nella casa si sta lamentando spesso di quello che è successo tra loro ma oggi il giornalista spiega da Federica Panicucci: “E’ un rapporto di grandissimo amore, quando parlo di bipolare perché parlo dei due aspetti del carattere di Guenda, da una parte la dolcezza con una grande vena artistica, con me si porta dietro qualche residuo del passato, il fatto di averla lasciata un po’ da sola quando era piccola, e viene fuori la parte del suo carattere più bellicoso, ma poi lo fa con tutti, lo abbiamo visto nella casa del Grande Fratello Vip 2020, una certa fermezza, la stessa che le ha fatto conquistare tanto affetto da parte del pubblico, lei non si omologa agli altri”. Enrico Silvestrin gli fa notare che forse sembra fare il cronista della vita dei suoi figli quando doveva essere un po’ più presente e affettuoso ma la conduttrice lo prega di non fare un processo a lui o a Maria Teresa Ruta per le loro scelte.

AMEDEO GORIA RILANCIA: I MIEI FIGLI SANNO CHE LI AMO”

Federica Panicucci incalza poi Amedeo Goria chiedendo spiegazioni sul famoso “abbandono” dei suoi due figli e lui, a differenza di Roberto Zappulla, compagno di Maria Teresa Ruta, sembra confermare che Gian Amedeo aveva solo 14 anni e Guenda 17 quando lui si è trasferito a Roma e la sua ex ha deciso di andare via quando hanno tirato fuori il peggio di lei. Proprio Amedeo Goria si assume la colpa di tutto questo “perché ha lasciato la città per trasferirsi ma non abbiamo mai mancato ai nostri doveri, sono però convinta che Guenda avesse bisogno di più amore”

© RIPRODUZIONE RISERVATA