Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci/ “Il successo? Non lavoro grazie ai miei!”

- Anna Montesano

Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci e Angelo Donati, è una manager di successo a soli 34 anni. Tiene però a precisare che “Non lavoro grazie ai miei”

angelica donati figlia milly carlucci 640x300
Angelica Donati, figlia di Milly Carlucci

Forse non tutti sanno che Milly Carlucci ha una figlia di 34 anni. Angelica Donati, figlia della conduttrice e Angelo Donati, è già una manager di successo, nonostante sia ancora così giovane, ed è stata appena eletta presidente di Ance (l’associazione dei costruttori) Giovani nel Lazio. “Sono fortunata, ma non lavoro grazie ai miei” ha tenuto però a precisare nel corso di un’intervista rilasciata a Gente, nel numero in edicola questa settimana. Tuttavia ha poi precisato: “Sono sincera: se non fosse stato per la mia famiglia non avrei potuto avere la possibilità di frequentare certe scuole, ma il lavoro l’ho avuto per le mie competenze”. Angelica è laureata in Management alla London School of Economics (Lse), e ha poi conseguito anche un master in Business Administration alla Said Business School dell’Università di Oxford.

Angelica Donati, manager di successo a 34 anni: ma sulla TV….

Oggi ha 34 anni ma quando ne aveva 26 è stata nominata responsabile del business internazionale della Donati Spa, impresa di famiglia. È diventata amministratore delegato della Donati Immobiliare Group, e oggi sta lavorando a Roma. In merito all’elezione come presidente di Ance ha dichiarato: “In realtà anche la nostra presidente nazionale è una donna: Regina De Albertis. Il settore delle costruzioni viene visto come prettamente maschile e i numeri in effetti lo confermano, ma nella mia generazione sto vedendo tante donne che si mettono alla prova. Quindi sono felice di essere la prima, anche se non sono assolutamente l’unica”, ha ammesso la manager. Non è invece interessata al mondo dello spettacolo: “Ho sempre visto cosa succedeva dietro le quinte, il grande lavoro che è necessario: non che io non sia una grande lavoratrice, ma non è il mio campo”, ha precisato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA