Angelina Jolie e Brad Pitt, guerra sul divorzio/ Lei ottiene la rimozione del giudice

- Stella Dibenedetto

Angelina Jolie e Brad Pitt, è guerra per il divorzio e la custiodia dei sei figli: l’attrice ottiene la rimozione di uno dei giudici.

angelina jolie brad pitt min 640x300
Angelina Jolie e Brad Pitt - Foto Instagram

Angelina Jolie e Brad Pitt si sono amati, si sono sposati formando insieme una bella famiglia e dando vita a quella che, per molti, è ancora considerata una favola d’amore moderna. Quell’amore, però, con il tempo è venuto meno e, i due attori di Hollywood, non solo hanno deciso di separarsi, ma si stanno facendo la guerra in tribunale per il divorzio. Una guerra che, per il momento, vedrebbe la Jolie in vantaggio. L’attrice, infatti, ha ottenuto l’eslusione del giudice che sovrintendeva al divorzio e alle decisioni sulla custodia dei figli da una corte d’appello della California.

“La violazione etica del giudice Ouderkirk, considerata insieme alle informazioni divulgate sui suoi recenti rapporti professionali con l’avvocato di Pitt, potrebbe indurre una persona obiettiva, a conoscenza di tutti i fatti, a nutrire ragionevolmente un dubbio sulla capacità del giudice di essere imparziale. È necessaria la squalifica” ha fatto sapere il tribunale come riporta Huffington Post.

Angelina Jolie e Brad Pitt: la lotta per la custodia dei figli ricomincia

La lotta per l’affidamento dei cinque figli minori, dunque, non è ancora finita. Angelina Jolie e Brad Pitt hanno sei figli di cui cinque ancora minori: Maddox, 18 anni; Pax, 16; Zahara, 15; Shiloh, 13; i gemelli Knox e Vivienne, 11. I due divi di Hollywood si sono lasciati nel 2016 quando l’attrice decise di chiedere la separazione. Nel 2019 arrivò il divorzio, ma le questione da risolvere, tra cui la custodia dei figli, sono ancora tante. Per il momento, dunque, i due sarebbero ancora lontani dal prendere un accordo e la lotta in tribunale potrebbe continuare ancora.



© RIPRODUZIONE RISERVATA