Angelo Perrone/ “Ho avuto un infarto ma non mi ero accorto, mi hanno preso al volo”

- Davide Giancristofaro Alberti

Angelo Perrone è stato ospite negli studi di Storie Italiane, ed è tornato a parlare del suo ricovero a fine anno a causa di un infarto: ecco le sue dichiarazioni

angelo perrone storie 2021 640x300
Angelo Perrone a Storie Italiane

Angelo Perrone è stato ospite negli studi di Storie Italiane, ed ha ricordato quanto accadutogli a fine anno scorso, quando è stato ricoverato e operato dopo aver subito un infarto. “Devo ringraziare i medici e mio fratello che mi ha preso al volo – le sue parole in diretta tv su Rai Uno – avevo paura di aver avuto un covid, avevo subito un infarto senza accorgermi e sono stato operato d’urgenza poi tutto è andato bene in un periodo molto critico, era novembre/dicembre dello scorso anno con molti pazienti covid negli ospedali”.

Quindi Angelo Perrone ha aggiunto: “Molte cure sono state rimandate, io fui dimesso in un primo tempo proprio per non stare tanto tempo pre operazione, poi venni ricoverato il primo giorno prima dell’operazione proprio perchè c’era il rischio di essere infettati”. Il noto personaggio televisivo ha proseguito: “Abbiamo vissuto un momento molto forte ma devo dire che i medici si sono dimostrati pronti ad assistere anche malati con altre patologie. c’era gente che subiva attacchi cardiaci e che era terrorizzata ad andare in ospedale”.

ANGELO PERRONE: “IL VACCINO CI HA PERMESSO IL RITORNO ALLA VITA”

Angelo Perrone è famoso nel mondo dello spettacolo per essere il manager di artisti come Maria Grazie Cucinotta e la produttrice Rita Rusic, e proseguendo nel suo intervento a Storie Italiane ha voluto sottolineare l’importanza del vaccino: “Il vaccino ci sta aiutando a tornare a vivere e a tornare a lavorare in quei settori come moda, cinema e spettacolo che si sono fermati. Un settore che non si è mai fermato dello spettacolo è quello americano grazie al vaccino, hanno lavorato con maggiore velocità rispetto a noi. Ci sono set televisivi come Grey’s Anatomy che hanno concentrato la loro attenzione proprio parlando del covid. Col vaccino si ritorna alla vita”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA