Anna Foglietta “Mia figlia di 7 anni positiva al Covid”/”Bambini tra tamponi e paura”

- Hedda Hopper

Anna Foglietta rivela che la figlia di 7 anni è positiva al Coronavirus e che in famiglia ormai si vive tra tamponi e terrore

anna foglietta 2019 vienidame 640x300
Anna Foglietta a Vieni da me

Il dramma e la violenza psicologica del Coronavirus sta tenendo al laccio tutto il mondo ma è una cosa diversa quando questa minaccia oscura e misteriosa arriva in casa propria con il rischio che i suoi effetti devastanti possano distruggere tutto. Questa volta è toccato ad Anna Foglietta che ha raccontato di essere reduce da una quarantena in famiglia perché sua figlia, una bambina di 7 anni è ammalata di Covid a 7 anni. In un’intervista a Repubblica, l’attrice racconta: “Si è ammalata di Covid. Per fortuna non aveva sintomi e non ci sono state ricadute su di noi, però il periodo è terribile e sento tutto il peso e la stanchezza di quel che siamo vivendo”. Proprio come tutti noi, l’attrice ha spiegato di aver reagito bene al primo lockdown ma non a questo secondo sentendo il peso dei numeri alti di questa seconda ondata e di tutto quello che questo significa per l’economia, la salute e il suo mondo, quello della recitazione e dello spettacolo.

Anna Foglietta, rivelazioni scioccanti: “Mia figlia di 7 anni positiva al Covid”

In particolare, Anna Foglietta racconta: “La nuova ondata il Covid te lo porta in casa, mi destabilizza vedere i bambini con la mascherina, la paranoia costante lavarsi le mani, non poter socializzare, uscire, progettare, sta diventando insopportabile. E anche se cerchi di relativizzare è comunque dura: siamo in cinque, i bimbi hanno nove, sette e sei anni, sparecchiano, si vestono, si fanno il letto, ma sono piccoli. Questa situazione è tosta”. Anche Anna Foglietta come tante altre donne in questi giorni, ha pensato addirittura di fare l’albero di Natale sperando di creare un’atmosfera diversa che possa venire incontro ai bambini. Quando finirà questo incubo? Ce lo chiediamo tutti e a ai suoi figli che le chiedono di Babbo Natale, lei risponde: “Vola al di sopra del Covid”, speriamo di poterlo fare tutti molto presto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA