Anna Valle/ “Fortunata, i miei figli hanno la mamma tutta per loro” (Domenica In)

- Rossella Pastore

Anna Valle, ospiti in collegamento a Domenica In, parla della quarantena accanto ai suoi figli. Da mercoledì prossimo torna su Rai 1 con le repliche de La compagnia del Cigno.

anna valle domenica in 640x300
Anna Valle (Domenica In)

Anna Valle chiude la puntata di Domenica In. Ospite nell’ultima parte, e con pochissimo tempo a sua disposizione, l’attrice parla della sua quarantena da coronavirus, vissuta nella sua casa assieme ai suoi bambini. “Sto molto bene – spiega Anna Valle in collegamento con Mara Venier – devo dire che siamo tra quelle persone fortunate che hanno un po’ di verde a disposizione e, soprattutto per i bambini, credo che sia stata la cosa migliore, oltre a da vere la mamma tutta per loro 24 ore su 24, cosa che sicuramente è difficile che capiti”. Da mercoledì 29 marzo, Anna Valle tornerà su Rai 1 con le repliche de “La compagnia del Cigno: “è stato un successo e racconta di una bellissima amicizia – spiega l’attrice – perché la compagnia è fatta da questi ragazzi, musicisti, ambientata tra l’altro a Milano, con Alessio Boni protagonista […] è stato – precisa l’attrice – un bel modo per raccontare un’amicizia attraverso la musica”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Il problema di salute che affligge Anna Valle

C’è anche Anna Valle, tra gli ospiti annunciati della nuova puntata di Domenica In. L’attrice, infatti, si collegherà da Vicenza per presentare le repliche della fiction La Compagnia del Cigno, che l’ha vista tra i protagonisti nel primo semestre televisivo del 2019. Spazio anche al racconto del suo personale modo di vivere il lockdown, presumibilmente, anche se – fino a ora – la Valle non ha rilasciato altre interviste in merito. L’ultimo dei suoi interventi stampa risale all’autunno scorso, in cui peraltro ha affrontato proprio il tema della sua salute, lievemente compromessa da un disturbo di cui soffre fin dall’adolescenza, legato forse ai forti livelli di stress a cui si trova spesso a essere sottoposta. “Che cosa mi fa impazzire? Il mio colon. Irritabile, lo chiamano i medici. È l’aggettivo che rende l’idea: è talmente suscettibile che basta poco per mandarlo in tilt. So che è un problema diffuso per il quale, in realtà, non c’è una soluzione definitiva!”, ha dichiarato tempo fa  alla rivista specializzata Ok-Salute.

Il problema di salute che affligge Anna Valle

Nel 2011 il periodo peggiore per Anna Valle, che guarda caso è coinciso con quello delle riprese di una serie televisiva. Il suo è un disturbo quasi invalidante. A proposito di quegli episodi, commenta: “Qualsiasi cosa mangiassi stavo male. La pasta in bianco mi creava dei problemi, l’insalatina mi metteva ko, il pollo alla griglia non mi piaceva. Ad un certo punto ho anche pensato di sottopormi ai test per le allergie alimentari e per la celiachia!”. I risultati delle analisi sono stati tutti negativi. L’unico alleato nel contrasto a questa patologia, a suo dire, sono i fermenti lattici, anche se i sintomi hanno a che vedere con una condizione più psicologica, che biologica. “Quando sto male fermo tutto e mi sdraio, con una tazza di camomilla in mano. Mi è capitato di avere fitte per sei ore di fila: non vorrei mai dover ripetere un’esperienza così. Medicinali non ne prendo, ma per quel giorno mi impongo la cura del relax. Con il corpo non si scherza, e neppure con lo stress. Io lo so bene, e ci sto attenta!”.

Anna Valle si racconta

Al settimanale F, di recente, Anna Valle ha altresì ammesso di soffrire di attacchi d’ira: “Non è che io sia rissosa, ma ho vere e proprie esplosioni di aggressività tanto che mia figlia Ginevra un giorno mi ha detto: ‘Sai mamma, non so come fai, ma tu riesci a essere Biancaneve e allo stesso tempo la strega di Biancaneve!’”. Proprio i figli Ginevra e Leonardo sono le persone con cui sta trascorrendo la quarantena, oltre al marito Ulisse Lendaro al suo fianco dal 2008.

© RIPRODUZIONE RISERVATA