ANNALISA MINETTI TORNA A ‘VEDERE’/ “Dispositivo per leggere e riconoscere volti”

- Davide Giancristofaro Alberti

Annalsima Minetti ha annunciato che a breve tornerà ad acquisire la vista, o per lo meno, a riconoscere i volti delle persone e gli oggetti

annalisa minetti 640x300
Annalisa Minetti

Annalisa Minetti potrà ottenere una maggiore autonomia grazie ad un dispositivo che le permetterà di leggere in autonomia, riconoscere cose e volti da sola. La donna, non vedente da anni, spiega bene il funzionamento di questo dispositivo in diretta a Pomeriggio 5. “Non si torna a vedere con questi occhiali. – chiarisce subito la Minetti – È un dispositivo che si poggia sull’occhiale che con un auricolare bluetooth ti dice tutto quello che vede, indicando per esempio ciò che c’è scritto su un prodotto piuttosto che su un libro di testo, potrò studiare da sola. Riconosce alcuni volti in base a quelli che vengono registrati in questo dispositivo, ti dà dunque delle indicazione. Questo chiaramente rende i non vedenti molto più autonomi.” conclude. ​(Aggiornamento di Anna Montesano)

ANNALISA MINETTI, COME FUNZIONA IL DISPOSITIVO PER LA VISTA

Tornerà a vedere, seppur in parte, Annalisa Minetti. La nota cantante e atleta paraolimpica non vedente, vincitrice di una storica edizione del Festival di Sanremo, ha iniziato a perdere la vista da quando aveva 16 anni a causa della retinite pigmentosa, una malattia che provoca alla perdita progressiva della vista. A breve però, grazie ad una tecnologia all’avanguardia, Annalisa Minetti potrebbe tornare a riconoscere persone e oggetti, un deciso passo avanti.

Ad annunciarlo è stata la stessa artista, parlando ai microfoni del settimanale Grand Hotel: “Una speciale tecnologia mi permetterà di riconoscere persone e oggetti”. La cantante non riacquisterà in pieno la vista, ma grazie ad un dispositivo di ultima generazione la sua vita potrebbe decisamente migliorare: “Si tratta di speciali telecamerine grandi quanto un accendino – racconta ancora l’artista – vengono poste sulle stecche degli occhiali e funzionano usando il naso come un puntale”.

ANNALISA MINETTI RIACQUISTA LA VISTA: ECCO COME FUNZIONANO LE TELECAMERE

Ma come funzionano nel dettaglio queste mini telecamere? “In pratica – prosegue Annalisa Minetti – seguendo la direzione del tuo naso, le telecamere capiscono quello che stai guardando e te lo descrivono all’orecchio tramite un auricolare”. Il riconoscimento dei volti avviene tramite un software presento all’interno della stessa tecnologica, dotato di ‘voce’: “In questo sistema si può inserire un registro dei volti dei tuoi familiari e dei tuoi amici associandoli al loro nome. Così, quando per esempio mia figlia mi viene incontro, la vocina mi avvisa: ‘Elena si sta avvicinando’. Sai che vuol dire? Ti cambia davvero la vita!”. Annalisa Minetti ha aggiunto e concluso: “Il buio sta per finire”. La cantante ha due figli, la sopra citata Elena Francesca, avuta dall’attuale compagine di vita Michele Panzarino, e Massimiliano, nato invece nel 2008 dall’ex marito Gennaro Esposito. Grazie alla nuova tecnologia potrà tornare a riconoscere i loro volti, e probabilmente, non c’è cosa più bella nella vita…



© RIPRODUZIONE RISERVATA