Annamaria Galli, moglie José Altafini/ Lasciò Paolo Barison per lui “Non come Icardi”

Annamaria Galli, moglie di José Altafini: il loro amore dura dagli Anni Sessanta, quando la donna lasciò per lui Paolo Barison, compagno di squadra del brasiliano. “Non come Icardi, però”

José Altafini, in un recente scatto
José Altafini, in un recente scatto (Wikipedia, 2019)

Torna questa sera “La sai l’ultima?”, il programma condotto da Ezio Greggio che, dopo gli ottimi risultati di share fatti registrare nella puntata d’esordio, torna su Canale 5 in quella che è la sua “Digital Edition” e che avrà tra i suoi ospiti non solo il grande Gigi Proietti, il re indiscusso della barzelletta all’italiana, ma pure Cristiano Malgioglio e José Altafini. Ma se dell’ex attaccante di Milan e Juventus, oggi 81enne e con un grande passato anche da telecronista tanto da ispirare una vera e propria leva di nuove “voci”, meno si sa di Annamaria Galli, la sua storica compagna e che fu protagonista assieme al calciatore carioca di un noto episodio di gossip che destò molto scalpore nei frizzanti ma ancora un po’ castigati Anni Sessanta. Infatti, all’epoca, Altafini stava giocando nelle fila del Napoli quando perse letteralmente la testa per Annamaria che era sposata con Paolo Barison, apprezzata ala sinistra del Milan e con cui aveva avuto tre figli. “Ma non era come Icardi oggi: non è stato un tradimento” ha avuto a dire Altafini che lasciò la sua Ileana, sposata a 17 anni in Brasile e da cui ebbe due figlie.

QUANDO LASCIO’ BARISON PER ALTAFINI…

Da indiscrezioni di gossip si passò a un vero e proprio scandalo quando Annamaria Galli di fatto abbandonò il tetto coniugale e Barison (che del brasiliano era stato compagno di squadra e che poi morì in un incidente nel 1979) per vivere con José Altafini. Erano tempi in cui in Italia non era ancora possibile divorziare e la vicenda ebbe una vasta eco mediatica almeno fino a quando poi, nel 1973 (l’attaccante, dato da molti come bollito, si era intanto trasferito alla Juventus diventando una riserva di lusso ma spesso decisiva) i due decisero di convolare a giuste nozze. E il loro amore -il secondo per entrambi- non ha avuto interruzioni fino ad oggi: e negli ultimi tempi la coppia è tornata prepotentemente alla ribalta quando si è saputo che José vive di fatto con una pensione sociale di 700 euro al mese, cosa che ha costretto l’ex puntero e la consorte a lasciare l’amata Torino per trasferirsi ad Alessandria in un appartamento messo a disposizione loro dall’altro ex calciatore Tonetto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA