REBIC ALL’INTER?/ Il gioiello croato ha altre due offerte: Bayern e Milan

- Davide Giancristofaro Alberti

Rebic all’Inter? L’attaccante della Croazia nel mirino di numerose squadre

rebic
Ante Rebic

Ante Rebic piace molto all’Inter, ma attenzione al Bayern Monaco. Come riferito dai colleghi di Calciomercato.it, il bomber della nazionale croata di proprietà dell’Eintracht di Francoforte, è nel mirino anche della compagine bavarese campione di Germania in carica. Come dimenticarsi poi del Milan, ancora in cerca di un attaccante da inserire in rosa, anche se per ora quello del club di via Aldo Rossi appare un interesse solamente marginale. Squadra di Francoforte che nel contempo attende di capire come evolverà la situazione, ma nel caso in cui l’Inter si presentasse con un assegno da 35 milioni di euro (incassati da un’eventuale cessione di Politano), cederebbe l’ex Viola senza pensarci. Del resto l’Eintracht si è assicurata Dost durante la sessione di calciomercato estivo, e pur registrando la cessione di Jovic, sarebbe disposta anche a sacrificare l’altro attaccante del Balcani. Per quanto riguarda la formula eventuale di acquisto, dovrebbe trattarsi di un’operazione a titolo definitivo e non in prestito. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

REBIC ALL’INTER? GIÀ BLOCCATO L’EX VIOLA

Il nome di Ante Rebic torna a circolare in casa Inter. Il club nerazzurro non perde di vista il 25enne attaccante della nazionale croata in forza ai tedeschi dell’Eintracht Francoforte, e secondo la redazione di Sky Sport il cartellino del ragazzo sarebbe stato di fatto già bloccato. Nei due giorni che ci separano dalla chiusura ufficiale della sessione di calciomercato estivo, potrebbero verificarsi ulteriori movimenti dalle parti di Appiano Gentile, a cominciare dalla cessione di Matteo Politano. L’ex Sassuolo piace molto alla Fiorentina e la Viola sarebbe arrivata ad offrire 30 milioni di euro in cambio del cartellino dell’esterno, una cifra che sta facendo tentennare e non poco i vertici della società nerazzurra. Di conseguenza, nel caso in cui alla fine il calciatore della nazionale italiana facesse le valigie, verrebbe sbloccata l’operazione con l’Eintracht.

ANTE REBIC ALL’INTER

Tra l’altro anche lo stesso Politano sarebbe tentato dall’esperienza all’Artemio Franchi di Firenze, visto che la squadra di Commisso avrebbe messo sul piatto un ingaggio importante che avrebbe appunto convinto il nerazzurro. La sensazione è che nel caso in cui venisse alzata l’asticella a 35 milioni di euro, a quel punto l’operazione fra Inter e Viola si dovrebbe confenzionare, con i nerazzurri che andrebbero a destinare la cifra incassata al croato dell’Eintracht. Rebic non è nuovo alla Serie A visto che in passato ha vestito le maglie proprio di Fiorentina ed Hellas Verona, e nella giornata di ieri si sarebbe tenuto un incontro fra la dirigenza nerazzurra e il suo agente, Fali Ramadani. In questa prima parte di stagione il 25enne croato è sceso in campo in sei gare con la maglia dell’Eintracht, di cui 4 valevoli per le qualificazioni all’Europa League, 1 di campionato e una di coppa. Tre le reti messe a segno con l’aggiunta di un assist. Rebic viene valutato dai colleghi di Transfermarkt attorno ai 40 milioni di euro, e il suo contratto scadrà al 30 giugno del 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA