ANTHONY BOURDAIN/ L’ex di Asia Argento morto suicida “Non mi ero accorta di nulla”

- Fabio Belli

Asia Argento ha parlato del suo storico ex Anthony Bourdain, suicida tre anni fa, nel 2018. L’attrice: “Il mio grande rimpianto e non aver capito il suo male”

Asia Argento ricorda Anthony Bourdain 592x300.png
Asia Argento ricorda Anthony Bourdain

A Domenica In Asia Argento ha parlato anche del suo ex Anthony Bourdain, morto suicida nel 2018: “La sera prima ci eravamo sentiti e lui era un po’ strano, stava cucinando. Io dovevo andare a Milano per X Factor e lo rassicurai… Non avevo capito niente e lo racconto nel libro, forse era un uomo un po’ all’antica, di quelli che se hanno un dolore se lo tengono dentro. Lui mi aveva detto che aveva iniziato ad andare da una psichiatra perchè aveva dei pensieri dark. Non aveva momenti di depressione davanti a me, mai pensato che si sarebbe potuto suicidare. Il vero rimorso che ho è che non sono riuscita a vedere tutto il dolore che aveva dentro. Vederlo mi fa male, mi manca, è difficile ancora, ne parlavo ieri sera con mia figlia, ricordavamo il momento in cui mi dissero che Anthony non c’era più, fu brutale, era stata la sua manager a dirmelo”.

“E’ stato davvero grazie ai miei figli – ha proseguito – che mi sono rialzata e anche grazie al lavoro, in quel momento lavoravo, andai a lavorare il giorno dopo e fui molto criticata, ma io pensai che l’unica cosa che doveva fare era lavorare così non ci pensavo per qualche ora. Non posso dirti che è una cosa che ho superato, è un dolore che mi porto dentro, ci convivo perchè ci parlo con lui, all’inizio gli dicevo che ero sola, gli chiedevo perchè mi avesse lasciato, invece adesso gli dico che cucino, gli chiedo se lo sto facendo bene, continuo a condividere i momenti della mia vita belli con lui, pensando che lui mi possa ascoltare. L’ho amato tanto”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ANTHONY BOURDAIN, L’EX FIDANZATO DI ASIA ARGENTO, CUOCO GENIALE MORTO SUICIDA

Asia Argento sarà ospite di Domenica In nella puntata di domenica 14 febbraio 2020 e si parlerà anche della sua storia d’amore con Anthony Bourdain, un personaggio che ha sicuramente segnato in maniera indelebile la vita dell’attrice. Cuoco e scrittore statunitense, tra gli esponenti della cultura culinaria americana più apprezzati alla fine del secolo scorso, Bourdain si è misteriosamente tolto la vita l’8 giugno 2018, all’età di 62 anni,  in una stanza dell’hotel Le Chambard a Kaysersberg, nei pressi di a Strasburgo, in Francia. Bourdain nella sua carriera ha lavorato nei più famosi ristoranti di New York, ottenendo grande considerazione e soprattutto spazio sulle più importanti statunitensi e internazionali come il New York Times, il Times, l’Observer e l’Independent. Uomo dalla cultura raffinata, Bourdain sapeva mescolare nei suoi scritti l’amore per la cucina a un graffiante occhio osservatore sulla società americana. Esperienza nei media che ispirò la serie televisiva Anthony Bourdain: Viaggio di un cuoconella quale si raccontava in prima persona.

ANTHONY BOURDAIN, LA NOTIZIA DELLA SCOMPARSA

La notizia dell’improvvisa scomparsa di Anthony Bourdain, morto suicida in Francia, nel 2018 sconvolse ovviamente Asia Argento, che fu legata a lui sentimentalmente dopo che il cuoco era già uscito da due matrimoni e altrettanti divorzi. Lo scorso 10 giugno Asia Argento ha voluto commemorare Bourdain con un post su Instagram e questo messaggio: “Eccolo qui il mio dolore, senza alcun bisogno di filtri. Due anni senza il mio amore,” ricordando il suo ex compagno a due anni dalla sua scomparsa. In una precedente presenza a Domenica In, Asia Argento si era riferita a Bourdain ricordandolo con questa frase: “Bourdain era un uomo perfetto, brillante, intelligente, ma aveva dentro qualcosa di oscuro“, lasciando intendere che il suicidio fosse stato in realtà il materializzarsi di ombre che avevano già lambito la loro relazione, anche se ovviamente mai e poi mai l’attrice avrebbe immaginato un epilogo così tragico per la vita di Anthony, morto in solitudine in una stanza d’albergo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA