Anticipazioni Il Cacciatore 3, seconda puntata/ Indagine ossessiona Barone

- Emanuela Longo

Anticipazioni Il Cacciatore 3, seconda puntata del 27 ottobre. Saverio scopre il nascondiglio di Vitale ma sarà ossessionato dall’indagine segreta

Il cacciatore 3 Rai 640x300
Il cacciatore 3 (Rai)

Il Cacciatore 3, cosa succederà nella puntata del 27 ottobre?

La serie di Rai2, Il Cacciatore 3, liberamente tratta dal libro “Il cacciatore di mafiosi” di Sabella e con la presenza nel cast, tra gli altri, di Francesco Montanari e Francesca Inaudi, è pronta ad appassionare il pubblico di spettatori con due nuovi episodio che saranno trasmessi il prossimo mercoledì 27 ottobre. La seconda puntata si preannuncia particolarmente avvincente. In questa terza stagione della serie Saverio Barone sarà nel mirino di Vito Vitale, ultimo dei corleonesi, che ha giurato di ucciderlo. La seconda puntata de Il Cacciatore 3 vedrà la messa in onda degli episodi 3 e 4.

Il primo si intitola “Discendenza” e secondo le anticipazioni vedrà entrare nel vivo la caccia a Vito Vitale. Attraverso la sua amante, Elisa, Saverio Barone riuscirà a tendere una trappola al boss e scoverà il suo nascondiglio. L’arresto di Vitale darà a Saverio un breve momento di serenità ma ben presto si rinchiuderà nel bunker per dedicarsi all’indagine segreta su Aglieri e Provenzano. In suo aiuto, oltre a Navarra e Francesca ci sarà anche Paola, che è riuscita a farsi aggiungere attraverso i documenti trafugati dall’ufficio di Barone. Saverio si ritroverà completamente ossessionato dall’indagine arrivando persino a saltare l’appuntamento con la figlia Carlotta.

Il Cacciatore 3, anticipazioni seconda puntata: Saverio Barone fuori dal bunker

Le anticipazioni della seconda puntata de Il Cacciatore 3 ripartono con il quarto episodio dal titolo “Quello che sei disposto a perdere”. Grazie all’aiuto degli amici e colleghi, Saverio Barone ha trovato la forza di lasciare il bunker della procura e tornare a vivere. Questo però per lui sarà il momento più complesso poiché dovrà affrontare una nuova sfida: Giada gli affiderà la figlia Carlotta per alcuni giorni. Per Saverio non sarà affatto semplice trovare il giusto equilibrio tra lavoro e vita familiare ma arriverà comunque a compiere dei passi importanti nella sua indagine, scoprendo che “il Biondo” sarà presente ad un ricevimento contro la mafia in cui sarà presente anche Elia, infiltrato.

Pur non riuscendo ad identificare “il Biondo”, a catturare la loro attenzione sarà Fabrizio, giovane imprenditore alle prese con loschi affari relativi all’appalto di un metanodotto. Il giovane è anche un fedelissimo di Pietro Aglieri, tornato in Sicilia per aiutare Cosa Nostra. Il legame tra il ragazzo ed il boss scatenerà la gelosia di Davide ma quando Fabrizio rifiuterà di costituirsi, per coprire le tracce di Aglieri, sarà affrontato da Davide che lo costringerà a prendersi le sue responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA