Anticipazioni Luce dei tuoi occhi/ Ultima puntata: svelata l’identità di Alice

- Elisa Porcelluzzi

Luce dei tuoi occhi, anticipazioni sesta e ultima puntata 27 ottobre: nel finale di stagione verrà svelato cosa accadde 16 anni prima a Emma e a sua figlia Alice.

luce dei tuoi occhi
Anna Valle (foto: web)

Luce dei tuoi occhi, anticipazioni sesta puntata 27 ottobre

Mercoledì 27 ottobre, in prima serata su Canale 5, va in onda la sesta e ultima puntata di “Luce dei tuoi occhi, la fiction con Anna Valle e Giuseppe Zeno. Per scoprire l’identità della figlia di Emma Conti il pubblico dovrà attendere ancora una settimana. Sarà solo nel finale di stagione che i protagonisti, interpretati da Emma ed Enrico, troveranno risposta alla domanda che ha dato inizio a tutte le loro vicissitudini: “chi è Alice?”. Durante l’ultima puntata verrà rivelato cosa è accaduto 16 anni prima, quando Emma ha deciso di lasciare Vicenza dopo la perdita prematura della sua Alice, la bambina avuta da Davide.

Emma sa solo che sua figlia è diventata una ballerina per questo inizia a cercarla tra le allieve della scuola di sua madre. Qui conosce Valentina, Anita, Miranda e Sofia: chi di loro è sua figlia?

Luce dei tuoi occhi: chi ha venduto Alice?

Il finale di stagione di “Luce dei tuoi occhi sarà ricco di colpi di scena. Azzurra, moglie di Roberto e cognata di Emma, è sparita nel nulla ed ha portato con se anche la piccola Cecilia. Perché la donna è scappata? Sedici anni prima, era stata proprio Azzurra a occuparsi di tutte le pratiche ospedaliere legate al parto di Emma. La moglie di Roberto è quindi coinvolta nella sparizione della piccola Alice? Stando alle anticipazioni della sesta e ultima puntata, sarà proprio Emma a trovare al cognata e la nipote.

Azzurra deciderà quindi di essere sincera con Emma: la sera in cui Luigi è stato ucciso, Roberto era con lui. Emma inizierà ad avere dei seri dubbi sul conto del fratello: Roberto ha ucciso Luigi? È coinvolto nella vendita della piccola Alice?Appuntamento a mercoledì 27 ottobre per scoprire la verità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA