ANTONINO CHEF ACADEMY/ Eliminato della quarta puntata: Tommaso Bonseri

- Stella Dibenedetto

Antonino Chef Academy, anticipazioni e diretta quarta puntata. Dopo le tre prove, la classifica finale vede Tommaso Bonseri all’ultimo posto: è lui l’eliminato della settimana!

Antonino Chef Academy
I concorrenti di Antonino Chef Academy (foto Sky)

Tommaso Bonseri è l’eliminato della quarta puntata di Antonino Chef Academy. Dopo la prova tecnica dedicata alla dieta mediterranea, gli allievi proseguono la loro avventura con il test fuori sede. Questa settimana i concorrenti si recano al mercato di Omegna per fare la spesa e comprare tutto il necessario per preparare tre pietanze: un antipasto, un primo e un secondo. I concorrenti vengono suddivisi in due squadre: l’arancione composta da Marzullo, Milone, Sparesotto e Liu e la gialla con Bartolini, Bonseri e Petito. A fine prova vince la squadra arancione con 7 punti , mentre la gialla totalizza solo 5. La puntata prosegue con la lezione di approfondimento dedicata alla cucina liquida e per l’occasione c’è Filippo Sisti. L’ultima prova è il test di approfondimento dedicato proprio alla cucina liquida: gli allievi dovranno preparare un piatto utilizzando un liquore o un miscelato specifico scelto dai giudici. Queste le assegnazioni: Porto rosso a Bonseri, Bitter a Bartolini, Liquore alla ciliegia a Liu, Acqua tonica a Marzullo, Amaretto a Petito, Whisky a Sparesotto e Fernet a Milone. Dopo aver preparato tutti i piatti, gli allievi si sottopongono al giudizio di Antonino Cannavacciuolo. Ecco la classifica finale. Bartolini:18 (5), Marzullo: 21 (6), Sparesotto: 17 (5), Liu: 19 (7), Milone: 18 (5), Petito: 18 (7) e Bonseri: 16 (5). E’ Tommaso Bonseri l’eliminato della settimana. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Diretta ed eliminato 3 dicembre: Liu e Sparesotto a rischio

Torna l’appuntamento con Antonino Chef Academy, il cooking show di successo condotto da Antonino Cannavacciuolo in prima serata su Sky Uno. Questa settimana nel quarto appuntamento, i concorrenti dovranno ancora una volta confrontarsi e sfidarsi in tre prove di cucina: quella tecnica, quella fuori sede e la terza ed ultima prova di approfondimento. Ospite speciale della quarta puntata lo chef e bartender Filippo Sisti. La quarta puntata comincia con l’arrivo degli allievi in aula pronti a seguire una nuova lezione sulle tecniche di cucina; questa settimana il tema è la dieta mediterranea e per l’occasione Antonino Cannavacciuolo nella fase di d’impostazione pratica mostrerà come preparare un ottimo spaghetto aglio e olio rivisitato con il suo guizzo creativo. Dopo la prova pratica di Cannavacciuolo spetta agli allievi sfidarsi in cucina; tutti i concorrenti sono chiamati a preparare una ricetta della cucina mediterranea. A fine prova i migliori sono Bartolini e Marzullo con 8 voti, Bonseri, Milone e Petito a quota 6, mentre ultimi classificati Liu e Sparesotto con 5 voti. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Antonino Chef Academy: ospite lo chef Filippo Sisti

La gara per i concorrenti di Antonino Chef Academy entra nel vivo. Oggi, martedì 3 dicembre, alle 21.15 su Sky Uno, Antonino Cannavacciuolo torna in onda con la quarta puntata della sua accademia di cucina in cui giovani chef si mettono alla prova sperando di poter conquistare il posto nella cucina del ristorante Villa Crispi messo in palio per il vincitore. La settimana scorsa, ad abbandonare l’accademia, al termine di tre prove molto complicate, è stato Andrea Silvestro che ha ottenuto il punteggio più basso al termine delle tre prove. Anche questa sera ci sarà un ospite speciale che affiancherà Cannavacciuolo in una delle tre prove che metteranno in difficoltà i giovani chef. Ad affiancare Cannavacciuolo, questa sera, sarà lo chef e bartender Filippo Sisti, pioniere della cucina liquida. Filippo Sisti sarà il protagonista del test di approfondimento durante il quale gli allievi dovranno ideare delle portate che riescano a creare un connubio perfetto tra food & beverage.

LE PROVE DI ANTONINO CHEF ACADEMY

Il test di approfondimento con lo chef Filippo Sisti sarà solo l’ultima prova che dovranno affrontare i concorrenti di Antonino Chef Academy. Nel corso della quarta puntata, infatti, gli allievi seguiranno le lezioni di Cannavacciuolo cercando di portare a casa i segreti della sua cucina. I giovani cuochi, durante la prima prova, dovranno vedersela con la dieta mediterranea. Gli aspiranti chef dovranno realizzare una ricetta rispettando le tecniche base di cucina ispirata ai ricordi personali e che richiamino i sapori e gli odori del Mare Nostrum. La seconda pronta, prima del test di approfondimento, sarà quella fuori sede. I concorrenti si sposteranno a Omegna, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte dove saranno divisi in due squadre: ogni team dovrà realizzare un menù di tre portate degno di un ristorante gourmet. La difficoltà, però, sarà rappresentata da un budget molto ridotto per l’acquisto delle materie prime. Al termine di tutte e tre le prove, sarà stilata una classifica sommando i voti ricevuti da ciascun concorrente nelle tre prove. Chi sarà, dunque, l’eliminato della quarta puntata di Antonino Chef Academy?

© RIPRODUZIONE RISERVATA